huawei-p30-pro-render

Dopo l’annuncio fatto al Mobile World Congress di quest’anno, lo smartphone pieghevole 5G Mate X, la prossima grossa presentazione è subito dietro l’angolo. Come l’anno scorso a marzo Huawei terrà la propria conferenza a Parigi per presentare la nuova serie di punta del 2019, o per lo meno della prima metà dell’anno. Da diverse ore sono trapelati online i render dedicati alla stampa specializzata, quindi teoricamente immagini ufficiali, relativi ai due dispositivi principali ovvero i P30 e P30 Pro.

huawei-p30-pro-render
P30 Pro

I render qua sotto mostrano sia il pannello posteriore che quello frontale del dispositivo e per entrambi i modelli sono presenti le tre tipologie di colori principali. Il colosso cinese negli anni ha sempre puntato molto su questo aspetto praticamente rifiutandosi di proporre colori normali, se non giusto un paio. In questo caso abbiamo in ordine la colorazione nera, Twilight e Aurora.

Leggi anche:  Huawei: smentite tutte le voci, Hongmeng OS non sostituirà Android

 

Huawei P30 e P30 Pro

A livello di design questi smartphone non sembrano offrire troppo; come al solito sembra che si sia raggiunto un punto morto da questo punto di vista. Da di fronte ricordano il Mate 20 lanciato lo scorso dal colosso cinese mentre posteriormente ricordano i P20 sempre dell’anno scorso con delle modifiche alla configurazioni delle fotocamere.

huawei-p30-render
P30

Nel complesso, se non fosse per il colore e il marchio Huawei, ricordano in tutto e per tutto gli ultimi smartphone presentati da Samsung della serie Galaxy A. Guardare un dispositivo top di gamma e associarlo ad un mid-range non è che sia un aspetto positivo, ma la soggettività in questo caso la fa da padrona.