4GOgni giorno vi raccontiamo di interessanti offerte ricchissime di giga di traffico dati, ma ne abbiamo davvero bisogno?. Secondo un recente studio pubblicato su SOStariffe, la maggior parte delle promozioni presentano giga inutili, ovvero integrano un quantitativo decisamente superiore alle esigenze anche dell’utente più sregolato.

Lo standard attuale vede le soluzioni di TIM, Wind, Vodafone e Tre raggiungere anche i 50 giga mensili, affiancati da minuti (ed in alcuni casi SMS) illimitati, dietro il pagamento di un canone che si aggira sempre sui 6,99/7,99 euro. Tutti noi veniamo attratti da una simile offerta, ma non sempre ne abbiamo davvero bisogno, difficilmente raggiungeremo mai il quantitativo espresso entro la fine del mese.

 

Offerte telefoniche: di quanti giga avremmo davvero bisogno?

Il massimo, secondo un utilizzo intenso (considerato come 540 ore di navigazione, 40 video, 120 tracce audio, 250 foto8000 e-mail, download di 6 film 800 documenti), sarebbe di 13GB al mese, rappresentato dal professionista sempre pronto a lavorare con il proprio smartphone oppure per l’utente che necessità costantemente di un buon quantitativo di traffico dati.

Leggi anche:  Vodafone si allea con Amazon: ecco come avere 50 euro Gratis

Pensare ai 25 giga al mese è già considerato un utilizzo molto intenso (individuato in 720 ore di navigazione, 100 ore di video, 150 canzoni400 foto1000 documenti, download di 15 film ed oltre 10’000 e-mail).

Un quantitativo superiore ai suddetti porterà sicuramente l’utente a risparmiare un buon numero di giga di traffico dati tutti i mesi, senza quindi utilizzare pienamente la propria offerta. Da considerare infatti che anche soli 8 giga al mese sarebbero sufficienti per navigare 300 ore, scaricare 4 film, inviare 5000 e-mail, ascoltare in streaming 100 canzoni, 150 foto, 25 video e così via.