wind huawei mate 20 lite

Nuova campagna SMS di Wind per alcuni già clienti, i quali verranno invitati in negozio per valutare insieme l’acquisto in comode rate dello smartphone Huawei Mate 20 Lite. La data di scadenza è fissata al 4 marzo 2019, pertanto invitiamo anche i clienti che non hanno ricevuto alcuna comunicazione a recarsi spontaneamente in un negozio Wind. In alcuni casi, infatti, l’offerta potrebbe essere attivabile lo stesso.

Huawei Mate 20 Lite è acquistabile a rate con l’opzione Telefono Incluso e scegliendo la modalità di pagamento con carta di credito. Questa opzione prevede l’acquisto di un device in massimo 30 rate mensili, con un anticipo da pagare al rivenditore ed una eventuale rata finale da pagare in caso di recesso anticipato. Nel caso specifico, Mate 20 Lite è acquistabile con un anticipo di 99,99 euro e 30 rate mensili da 0,99 euro.

Chi acquisterà il telefono con Wind riceverà inoltre 10 Giga di internet in più ogni mese per 30 mesi sulla propria offerta di rete mobile Wind.

 

Wind e Huawei Mate 20 Lite: specifiche tecniche

Mate 20 Lite è dotato di display da 6.3” con risoluzione 1080 x 2340 pixels, e monta un processore Kirin 970 Octa-core da 2.2 GHz con intelligenza artificiale. A supporto troviamo 6 GB di RAM e 64 GB di memoria interna.

Leggi anche:  Passa a Wind: offerta speciale da 40 giga ad un prezzo super

Per quanto riguarda il comparto fotografico, Mate 20 Lite è dotato di una doppia fotocamera posteriore con Flash LED da 20+2 MP in grado di registrare video in 4K, e di una doppia camera frontale da 24+2 MP. Entrambe le fotocamere sono gestite dall’IA che sarà in grado di identificare l’oggetto fotografato, regolando automaticamente il colore, il contrasto, la luminosità, l’esposizione e molto altro. Il sistema operativo supportato è Android 8.1 di base, ma presto passerà a Pie. Si dispone di una batteria da 3750 mAh con Quick Charge.

In caso di recesso prima della scadenza del vincolo contrattuale il cliente Wind sarà tenuto a pagare le eventuali rate residue, la rata finale prevista e l’eventuale valore del contributo di attivazione previsto per la sua offerta. Qualora il cliente Wind abbia puntualmente ed interamente corrisposto tutte le rate, non dovrà pagare alcuna rata finale.