Oppo 5g

In occasione del Mobile World Congress 2019, OPPO ha deciso di tenere una conferenza intitolata “Get Closer – Innovation Event” il primo nel suo genere per il brand. Durante l’evento, è stato sottolineato come OPPO sia il quinto produttore di smartphone in tutto il mondo, un risultato certamente incredibile.

Questo risultato è stato possibile grazie alla continua ricerca e all’introduzione di novità nella tecnologia mobile. Il principale motivo che spinge l’azienda a continuare a ricercare e sviluppare nuove soluzioni è la soddisfazione del consumatore. La conferenza in particolare si è soffermata su due aspetti ritenuti fondamentali da OPPO: la fotografia e le telecomunicazioni.

Ecco quindi che OPPO ha portato al debutto un nuovo sistema di zoom lossless 10x e la connettività 5G. Lo zoom a 10x permette di scattare foto come mai prima d’ora grazie ad ottiche che non perdono di dettaglio anche con ingrandimenti così ampi.

Leggi anche:  OPPO Reno Z arriva con fotocamere da 48 MP, 5 MP e 32 MP

Il 5G è ritenuto senza mezzi termini come il futuro del mondo smartphone. Le potenzialità della nuova rete sono infinite, basti pensare alla velocità di connessione per la fruizione dei contenuti multimediali nel settore consumer. La banda di utilizzo del 5G inoltre permette il download e l’upload di file in 4K e addirittura in 8K in pochi secondi.

Sarà possibile sfruttare maggiormente il cloud con la computazione da remoto e maggiori sviluppi della Realtà Aumentata e della Realtà Virtuale. Ma oltre il mondo degli smartphone, le applicazioni possono toccare anche l’ambito IoT e lo sviluppo dell’Industria 4.0.

Per questo motivo l’azienda ha presentato anche l’iniziativa OPPO 5G Landing Project che nace con l’idea di unire le competenze di vari partner carrier come Swisscom, Telstra, Optus al fine di promuovere le potenzialità del 5G.