smartphone pericolosi radiazioniAlcuni smartphone sono pericolosi. L’elevato numero di radiazioni elettromagnetiche sviluppato dai modem integrati nei microprocessori mette in pericolo la nostra salute. Gli effetti non si manifestano subito. Alcuni studi evidenziano la pericolosità di alcuni modelli. Se hai comprato uno di questi dispositivi dovresti prestare attenzione. Questi NON sono innocui.

 

Smartphone pericolosi

Il parametro SAR non è qualcosa che troviamo stampato nel box di uno smartphone. Nessun video unboxing o scheda tecnica riporta l’indicazione di questo valore. Si tratta del tasso di assorbimento specifico di radiazioni al corpo ed alla testa. Il valore critico per il mercato europeo è impostato su 0,6W/Kg alla testa. Oltre questo valore si parla di pericolo alla salute per sovraesposizione alle onde elettromagnetiche.

Spulciando alcune riviste e siti specialistici che trattano l’argomento smartphone si scopre che questo indice non può passare i sordina. Alcuni produttori non rispettano i limiti imposti superando di gran lunga il valore di rischio stabilito dalla normativa. I peggiori dispositivi in assoluto sono i seguenti.

  • Xiaomi Mi A1: 1,75W
  • OnePlus 5T: 1,68W
  • Huawei Mate 9: 1,64W
  • OnePlus 6T: 1,552W
  • Nokia Lumia 630: 1,51W
  • Huawei P9 Plus: 1,48W
  • Huawei GX8: 1,44W
  • Huawei P9: 1,43W
  • Huawei Nova Plus: 1,41W
  • OnePlus 5: 1,39W
  • Huawei P9 Lite: 1,38W
  • iPhone 7: 1,38W
  • Sony Xperia XZ1 Compact: 1,36W
  • OnePlus 6: 1,33W
  • iPhone 8: 1,32W
  • ZTE Axon 7 Mini: 1,29W
  • iPhone 7 Plus: 1,24W
Leggi anche:  Elon Musk distrugge tutti i suoi smartphone: svelati i motivi

Non è un caso che nelle prime posizioni si trovino Xiaomi, OnePlus e Huawei, Realizzano i propri prodotti in Cina andando oltre il quadro normativo UE. Ma a sorpresa si trova anche Apple che con i suoi iPhone 7 ed iPhone 8 deve essere considerata poco incline alla sicurezza dei suoi utenti.

Gli esperti consigliano di prendere in seria considerazione questo parametro in fase di acquisto. Online sono disponibili diversi siti ove si indicano i valori reali rilevati. Tra i migliori e più sicuri smartphone si annoverano le proposte d’oltreoceano concepite da Samsung, Sony e Motorola.