mwc-lenovo-z5pro-gt

Lenovo non sorprende di certo con i due smartphone annunciati durante il Mobile World Congress di quest’anno, ma piuttosto sembra ricordare ai consumatori europei che anche da noi arriveranno questi due prodotti, o almeno uno dei due. Come da titolo si tratta del Lenovo Z5 Pro e della variante ben più potente nota come Z5 Pro GT. I due dispositivi sono pressoché uguale anche se l’ultimo risulta essere molto più potente per via della differenza di processore. L’aspetto caratterizzante è la presenza di un pannello scorrevole, ormai soprannominato slide, che serve sostanzialmente a non intaccare il design frontale con i notch.

 

Lenovo Z5 Pro e Z5 Pro GT

La variante di base, per così dire, è alimentata da un processore Snapdragon 710 di casa Qualcomm; non è un top di gamma, ma è pensato per offrire comunque prestazioni di alto livello e funzioni premium. La variante GT invece è stato uno dei primi dispositivi al mondo ad essere annunciato con lo Snapdragon 855, il sorprendente processore sempre di Qualcomm destinato alle ammiraglie di quest’anno. Del Z5 Pro ci sarà solo una versione per quanto riguarda la RAM ovvero 6 GB mentre per la ROM ne abbiamo due, 64 e 128 GB. Lo Z5 Pro GT invece ne avrà una da 12 GB di RAM e 512 GB di ROM e 8 GB di RAM con 128/256 GB di ROM.

Leggi anche:  Oppo: connettività 5G e Zoom 10x Lossless le novità presentate dall'azienda

Il display è di 6,39 pollici e si tratta di un pannello Super AMOLED di Samsung che ricopre ben il 95% della parte frontale del dispositivo; il bordo più prominente è un piccolo mento. Lo slide nasconde due fotocamere ovvero una da 16 megapixel e una secondaria dedicata all’effetto bokeh da 8 MP. Posteriormente è presente un’altra configurazione doppia composta da un obiettivo da 24 megapixel e uno da 16 MP.