Postepay è un servizio sempre più apprezzato dagli italiani. Nel corso di questi anni, Poste Italiane ha investito molto su questo strumento con la voglia di tenersi sempre a passo con i tempi. Alcune tra le innovazioni disponibili per quanto concerne le carte di credito ricaricabili sono ora disponibili con Postepay.

 

Postepay, due nuovi servizi per un servizio completo

La grande novità di inizio anno è rappresentata senza ombra di dubbio dalla compatibilità con Google Pay. Le carte prepagate di Poste Italiane sono ora utilizzabili con pagamenti contactless tramite gli smartphone Android. Per effettuare acquisti in store fisici (in Italia così come all’estero), i clienti non avranno più bisogno del pieno possesso della carta. Le transazioni saranno autorizzate avvicinando il proprio smartphone ad uno dei dispositivi POS degli esercenti commerciali.

Leggi anche:  PostePay: occhio alle truffe tramite email, SMS e WhatsApp

Gli acquisti, con tale tecnica, saranno veloci ed immediati. In nome della velocità e della semplicità, poi, Poste Italiane ha garantito un’altra sorpresa con la piattaforma “Postepay+”.

Con tale servizio, gli utenti potranno affrontare con pochi vincoli i piccoli pagamenti della quotidianità. In pochi secondi si potranno effettuare acquisti per titoli di viaggio per il trasporto pubblico urbano o il trasporto nazionale con Trenitalia. Nello stesso momento sarà possibile pagare parcheggi nelle aree con strisce blu e sarà possibile effettuare un rifornimento di carburante in migliaia di distributori IP-Matic.