rete 5G Italia

Il mondo freme in attesa del 5G e finalmente dei passi avanti sono stati compiuti anche nel nostro paese. Gli operatori nazionali si stanno dando molto da fare e Vodafone è appena approdata in cinque nuove città del nostro paese. Sempre più novità arrivano dal resto del mondo: Samsung ha annunciato l’arrivo del suo Galaxy S10 5G per giugno, Huawei ha accennato al suo Huawei Mate X e Oppo ha appena annunciato il suo primo prototipo a Barcellona. Insomma, in attesa della Mobile World Conference sempre più avanzamenti tecnologici stanno venendo a galla e questo non fa altro che aumentare le aspettative.

Il 5G è il futuro della navigazione: occhio ai prezzi però!

Le velocità che apporterà il 5G saranno strabilianti e mai testate prima d’ora: oltre a questo particolare, l’Internet of Things permetterà un’implementazione della domotica al 100% consentendo la nascita di nuove operazioni.

Tutto molto interessante, ovviamente, ma a livello pratico di cosa usufruiranno gli utenti? Rispondere a questa domanda è un po’ difficile in quanto nessuna risposta è stata offerta da Tim, Vodafone, Wind Tre o Iliad, ma il mercato Europeo ci può aiutare.

Il Nord Europa, in particolare Finlandia ed Estonia, ha già iniziato a divulgare abbonamenti per il 5G. Lì, l’operatore Elisa ha deciso di offrire giga illimitati, sms e minuti per un prezzo complessivo di 50 euro circa. Sebbene il costo della vita sia totalmente diverso a quello Italiano, questa possibilità non è da escludere. E’, infatti, rinomato che gli Tim, Wind Tre, Vodafone e Iliad hanno investito molto capitale in questa nuovo standard e il ritorno economico ci dovrà essere. Proprio per quest’ultimo motivo, nel nostro paese potremmo ottenere degli abbonamenti a partire dai 30 euro. Sarà così? Nulla è confermato, ma bisogna prenderlo in considerazione.