WhatsApp: truffa shock svuota il credito agli utenti Tim, Vodafone, Iliad e Wind

Sono tanti i motivi per cui un utente dovrebbe scegliere, in merito alla messaggistica istantanea, WhatsApp e non altre applicazioni. Infatti questa piattaforma è diventata storica per via della grande affluenza di persone che ad oggi segnano il record di oltre un miliardo.

Nonostante ci siano tante cose ottime che fanno parte dell’app più famosa del mondo, ci sono anche alcune problematiche mai risolte. Infatti gli utenti periodicamente si ritrovano ad affrontare diverse truffe molto pericolose per loro e per il loro portafogli. Gli ultimi giorni sono stati molto concitati proprio per via di una nuova truffa che starebbe interessando l’Italia.

 

WhatsApp, ecco la nuova truffa che estorce soldi agli utenti di ogni gestore con la scusa di una ricarica gratis

Quando c’è di mezzo qualcosa che riguarda il web, bisogna sempre andarci con i piedi di piombo e fidarsi poco. WhatsApp purtroppo, per quanto sia utile e indispensabile per tantissimi utenti al mondo, nasconde alcune insidie non dovute propriamente ad essa.

Leggi anche:  WhatsApp: multa da 150 euro per tutti gli utenti, ecco cosa succede

Le truffe infatti continuano a ripetersi periodicamente, e gli utenti più ingenui, o quelli che hanno scaricato l’app da poco, ci cascano. Negli ultimi giorni una nuova truffa avrebbe avuto luogo proprio nella nota chat, mettendo in difficoltà tantissime persone che non la conoscevano.

Questa utilizza il metodo della ricarica gratis, facendo credere agli utenti di poterla ricevere sul loro smartphone per un valore di circa 10 euro. Ovviamente non c’è nessuna ricarica, ma la truffa consiste nel farvi di caricare 5 euro per ottenere proprio quella da 10. State quindi estremamente attenti ed evitate di credere a tutto ciò.