Copertura 4G

Con l’arrivo di Iliad, il mercato delle promozioni telefoniche che vedeva scontrarsi Tim, Wind, Tre e Vodafone, è cambiato radicalmente. Attualmente, tutti gli operatori si stanno sfidando in una guerra al ribasso dove, le tariffe Low Cost, sono arrivate a sfiorare anche l’euro. Sono proprio queste nuove tariffe Low Cost che, in molti casi, hanno beffato gli utenti. Molti utenti, infatti, presi dal risparmi degli altri operatori, si sono precipitati nei negozi per attivare nuove SIM e cambiare operatore. In realtà, però, quanto è convenuto? 

Secondo alcuni stufi, infatti, sembra che in Italia solamente due operatori sono riusciti a offrire un buon servizio e una copertura adeguata. Scopriamo i dettagli di seguito. 

Copertura 3G e 4G: chi è il miglior operatore di rete mobile?

Molto spesso, grazie alle tariffe super Low Cost, quello che abbiamo risparmiato dalle nostre tasche, lo abbiamo perso in termini di servizio. Molte volte, infatti, capita di imbattersi in offerte super convenienti che ci spronano a cambiare operatore. Prima di fare tutto ciò, però, noi tutti dovremmo porci la seguente domanda: “Che copertura mi offrirà il nuovo operatore?”

Leggi anche:  Google Chrome: in arrivo un nuovo aggiornamento, ecco le novità in anteprima

Secondo alcuni Studi fatti da Barometer, OpenSignal e nPerf, pare che in Italia solamente due operatori sono riusciti, e stanno riuscendo fin ora, ad offrire un servizio all’altezza di tutti i propri clienti. Stiamo parlando di Tim e Vodafone. 

A titolo informativo, i test per decretare questi vincitori, sono stati fatti basandosi sui seguenti fattori

  • Velocità in download e upload sotto copertura in 4G;
  • Velocità in download e upload sotto copertura in 3G;
  • Velocità e qualità dello streaming audio e video;
  • Livello di latenza.

Tutto questo, ovviamente, non vuole mettere in nessun modo in cattiva luce gli altri operatori poiché, specialmente con l’arrivo del 5G, la situazione potrebbe ribaltarsi da un momento all’altro.