Il 5G si fa sempre più vicino: a partire dal prossimo anno gli utenti potranno iniziare a navigare con questo nuovo standard per le connessioni mobili. Sebbene i mesi possano sembrare ancora tanti, le applicazioni che Tim, Vodafone, Wind Tre e Iliad stanno facendo sono molte e anche interessanti. Non passano inosservate anche le applicazioni in campo smartphone: appena due giorni fa, Samsung ha annunciato il primo smartphone sul mercato a supportare il 5G e in China si fanno passi in avanti realizzando le prime chiamate sotto questo standard. Tutto molto interessante, quindi, ma le a proposito delle tariffe?

5G: cosa offriranno Tim, Wind Tre, Vodafone e iliad?

Potrà sembrare scontato ma è così: è ancora un po’ presto per poter aver delle offerte vere e proprie riguardanti il 5G Italiano, ma nonostante tutto si può fare qualche azzardo. Guardando il mercato mondiale, dove sono già trapelate alcuni abbonamenti, la prospettiva non è molto allettante: ogni promozione comprende giga illimitati, ma a prezzi decisamente alti. In Nord Europa e negli Stati Uniti si parla di circa 50 euro ad abbonamento. Non possiamo affermare che in Italia sarà così, poiché tutto ricadrà nelle scelte di Tim, Wind Tre, Vodafone e Iliad, ma alcuni indizi potrebbero ricalcare questa idea. A cosa ci riferiamo? Beh, sostanzialmente diversi analisti hanno assodato che promozioni al di sotto dei 30 euro mensili non riuscirebbero a far recuperare il capitale investito ai nostri operatori nazionali. Il 5G sarà caro e quindi per pochi? Rimane ancora un dubbio, ma per utilizzarlo si dovrà acquistare anche un nuovo smartphone!