nokia-2.1-android-9pie

Sembra proprio che Nokia abbia iniziato una grossa sessione di aggiornamento per i propri dispositivi. Secondo le ultime notizie sta rilasciando le patch dedicate ad Android 9 Pie per diversi dispositivi e tra questi ce ne sono alcuni inaspettati. Ieri abbiamo visto per esempio come il primo smartphone della nuova era del marchio sotto la compagnia HMD Global, il Nokia 6, abbia proprio iniziato a ricevere tale aggiornamento dopo due anni esatti dall’arrivo sul mercato.

A questo giro c’è un altro smartphone particolare del marchio a ricevere l’ultimo aggiornamento del sistema operativo di Google. Si tratta del Nokia 2.1 che per chi non lo sapesse è un dispositivo budget. Sotto la scocca presenta un processore modesto ovvero un Snapdragon 425 di casa Qualcomm e la RAM ad accompagnarlo è solamente di un 1 GB. Tutto questo è abbastanza per far funzionare a dovere il telefono dotato di uno schermo da 5,5 pollici, ma basterà per far girare Android 9 Pie?

Leggi anche:  Xiaomi Black Shark 2 Pro: ecco tutte le caratteristiche ufficiali

 

Aggiornamento pericoloso

Sicuramente rilasciare un patch così pesante per un dispositivo così poco potente è un rischio anche se fa parte del programma Go Edition, ma c’è da sottolineare come lo smartphone in sé sia stato rilasciato agli inizi del progetto da parte di Google. In ogni caso dopo di questo, altri dispositivi della compagnia riceveranno il passaggio ad Android 9 Pie e se funzionerà su questo allora non ci sarà da preoccuparsi.

Prima dell’arrivo su tutti le unità ci vorrà un po’ e l’aggiornamento è valido anche per i modelli che non sono ufficialmente elencati come 2.1 tipo quello commercializzato negli USA che è 2V.