Come recuperare un file di Photoshop danneggiato

come recuperare un file photoshop

Come avviene quando perdete altri file, Quando un un progetto Photoshop è danneggiato di certo non vi avverte quali siano state le cause. Tali sono molteplici, come potrebbe essere che il file sia stato erroneamente identificato come minaccia dal software antivirus o dal firewall. La corruzione può avvenire per uno sbalzo di tensione al momento del salvataggio di un file grafico di grandi dimensioni, o che il disco fisso sia vecchio e abbia prodotto un errore durante la scrittura del file. Il caricamento o il salvataggio di un file che sia stato interrotto improvvisamente prima di essere completato è anch’esso un motivo di danneggiamento.

Se devi spesso condividere, inviare o sincronizzare file grandi, le versioni obsolete di Photoshop potrebbero non funzionare correttamente con i nuovi tipi di dati. Insomma qualsiasi sia il motivo di questo danneggiamento, noi abbiamo trovato la soluzione per risolvervi i problemi.

 

Tutti i passaggi per il recupero dei dati da un file corrotto

come recuperare un file photoshop

PSD Repair Kit è un programma che ha il solo scopo aiutarvi al recupero, elaborando il file danneggiato per trasformarlo in qualcosa che sia apribile con Photoshop e poterlo successivamente salvare. Funziona solo su Windows e non richiede nemmeno l’installazione di Adobe Photoshop.

Il primo passaggio nell’utilizzo del programma consiste nella selezione del file PSD corrotto, e una volta fatto bisogna premere su “Next” (“Avanti”). Dopo una breve analisi sarà possibile visionare il contenuto che il programma riuscirà a estrarre dal file.

come recuperare un file photoshop

È possibile visualizzare e analizzare ogni livello del file nella scheda “View data” (“Visualizza dati”) di PSD Repair Kit per controllare che cosa esattamente sia stato rilevato nel progetto grafico corrotto. A questo punto inizierai ad apprezzare i nomi che hai assegnato ai livelli e agli oggetti del progetto. Sì, lo facciamo tutti, ma questo è un motivo in più per dare nomi espliciti ai tuoi livelli.

come recuperare un file photoshop

Una volta completato il controllo e l’analisi degli oggetti estratti e delle loro proprietà, potrai passare alla riparazione del file di progetto. Ciò potrebbe richiedere del tempo, a seconda delle dimensioni del file. La barra di avanzamento ti permetterà di renderti conto del tempo necessario per completare l’operazione.

Infine, tutti gli oggetti e i livelli verranno salvati in un nuovo file che potrete visualizzare direttamente in Photoshop. Il processo è semplice e veloce.

PSD Repair Kit è anche un tool online per tutti i dispositivi

come recuperare un file photoshop

Non avete Windows? Nessun problema, poiché esiste anche la versione online del programma per caricare e ripristinare i vostri file PSD. Il tool online è compatibile con tutti i sistemi operativi PC come Windows e MacOS, oppure con i device mobili iOS e Android. Tutto ciò che devi fare è selezionare il file, indicare il tuo indirizzo di posta elettronica e immettere il codice captcha per dimostrare che non sei un robot. Il file sarà caricato sul server per il successivo ripristino.

Leggi anche:  Adobe, la sua app più interessante degli ultimi anni è ora ufficiale

come recuperare un file photoshop

Il servizio online costa meno rispetto alla licenza del programma. Parliamo di soli 10 dollari a file ed è una cifra adatta per i normale utenti di Photoshop che sono infastiditi dalla perdita saltuaria di progetti Photoshop che valgono la loro carriera. Se invece siete dei  professionisti e realizzate progetti in Photoshop per diversi clienti, un file danneggiato potrebbe comportare la perdita del posto di lavoro o di un contratto.

come recuperare un file photoshop

La parte online è comoda se utilizzi una versione precedente di Photoshop, poiché il supporto tecnico di quel software acquistato chissà quando sarà scaduto già da tempo. Se dovesse essere così, il programma per recuperare file PSD sarebbe proprio una soluzione.

Pro e contro di questo software e licenze d’uso

come recuperare un file photoshop

Per quanto riguarda i pro e i contro, il vantaggio del programma sta nella compatibilità con le tutte le versioni di Photoshop, dalla 3.0 in su, e la possibilità di supportare dei file PSD e 8BPS. Un’altra caratteristica utile è la possibilità non solo di recuperare il file PSD interamente, ma di separare ogni livello presente nel file stesso. Ciò può essere molto utile nel caso non dovessi riuscire a farlo funzionare come file con livelli multipli. Non è un caso molto frequente, tuttavia ogni opzione aggiuntiva può essere utile per ripristinare i file.

In generale, usare PSD Repair Kit è un modo semplice ed efficace per salvaguardare la sicurezza dei file per tutti gli utenti di Photoshop, indipendentemente dal vostro grado di professionalità e dalla versione del software utilizzata. Infatti, più è vecchia la versione di Photoshop, più sono alte le probabilità di riacquistare la tranquillità d’animo con l’aiuto del programma.

È possibile scaricare il pacchetto d’installazione del programma PSD Repair Kit e provarlo gratis. La licenza d’uso personale ha un costo di 27 dollari, mentre quelle per scopi commerciali e aziendali costano 45 dollari. Se pensate al task che vi risolve, tutto sommato il canone è una spesa giustificata per un programma piccolo e affidabile, che potrebbe salvarvi ore perse di lavoro.