Sky Italia

Sky Italia dovrà pagare una multa di 7 milioni di euro decisa dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, conosciuta da tutti noi come AGCM. Il motivo sarebbe per alcune violazioni del Codice del Consumo.

Più precisamente, l’oggetto del provvedimento, sarebbe il pacchetto Calcio per la stagione 2018/2019, in cui l’Autorità ha rilevato come Sky Italia, non abbia fornito tutte le informazioni che doveva. Scopriamo i dettagli della vicenda.

 

Sky Italia condannato a pagare una multa di 7 milioni di euro

L’azienda, secondo AGCM, non avrebbe fornito abbastanza informazioni sul pacchetto Calcio stagione 2018/2019. Più precisamente si parla del contenuto, lanciando intendere ai propri clienti che fossero incluse anche tutte le partite del campionato di serie A, come nel triennio precedente. Il procedimento avviato dall’Autorità, ha preso in considerazione tantissime segnalazioni degli utenti e associazioni di consumatori come Altroconsumo, Codacons e altre.

Secondo gli utenti che hanno segnalato il fatto, Sky Italia durante le fasi di pubblicizzazione del pacchetto, ha messo in atto comportamenti che violano il Codice del Consumo. Grazie alle segnalazioni è successivamente emerso che la società non ha informato sui principali contenuti dell’offerta, cambiati rispetto al triennio precedente.

Leggi anche:  Sky, dopo la fine dell'IPTV illegale ecco due nuove offerte low cost

In assenza di chiarimenti, più precisamente riguardanti le limitazioni sul numero di partite disponibili, 7 partire del campionato di serie A su 10 previste in ogni giornata, il consumatore avrebbe potuto ritenere di poter guardare tutte le partite della giornata. L’Autorità ha anche accertato che Sky Italia ha utilizzato una pratica aggressiva nei confronti degli utenti già abbonati. Quest’ultimi si sono visti ridurre le partite del 30% senza poter scegliere se mantenere o meno il pacchetto in questione. Parlando di Sky Italia, non possiamo non ricordarvi di seguirci tutti i giovedì sul canale 887 alle ore 00.30, 06.30, 12.30 e 18.30, vi aspettiamo con tante novità!