oneplus integra google duo

Google Duo ha dato prova più volte di essere una delle migliori app di video chat che si possono scaricare per Android, e gli utenti di OnePlus ne possono dare conferma visto che l’uso di questo servizio sui loro device sarà ancora più facile.

In un post apparso in uno dei forum dedicati al produttore cinese è stato annunciato che Google Duo sarà presto integrato direttamente come app nativa su OxygenOS piuttosto che averla come app standalone.

Il post racconta che già nei primi mesi del 2018 il team di ricerca di OnePlus aveva condotto uno studio con degli utenti in India sulle effettive capacità delle videochiamate. Google Duo è risultata l’app migliore di tutte quelle provate in termini di qualità in chiamata. Per questo OnePlus ha deciso di integrarla nel suo OS per far sì che i suoi smartphone possano avere esperienza della videochiamata con il servizio migliore.

Leggi anche:  Smartphone: quelli cinesi tra i più venduti, iPhone in forte calo

 

OnePlus 6T e 6 avranno l’integrazione migliore di Google Duo

Una volta che l’integrazione di Duo dentro OxygenOS sarà portata a termine, tutte le funzioni sui telefoni OnePlus, dal registro chiamate, alla tastiera dei numeri, nelle app di messaggistica e in rubrica, saranno cablate su Duo.

Duo è stato lanciato nel 2016 insieme all’applicazione complementare Allo. Mentre il primo è il servizio dedicato principalmente alle videochiamate, il secondo era stato pensato per integrare in una chat testuale anche le funzionalità di Google Assistant. Purtroppo però, i vertici di Google si aspettavano una sorte diversa per la coppia di app.

Google Duo come app nativa sarà disponibile su OnePlus 6T sull’aggiornamento di OxygenOS 9.0.12, mentre lo sarà su 6, 5T e 5 con la versione OxygenOS 9.0.4. Sembra che anche OnePlus 3T avrà l’integrazione dell’app, ma l’azienda punta tutto sui flagship per stupire i suoi clienti.