call center

Anche con l’arrivo del 2019 la situazione non è cambiata. Le chiamate dei Call center dei principali operatori telefonici, come Tim, Wind, Tre, Vodafone e Iliad, e non, continuano ad arrivare costantemente. Ogni giorno siamo costretti a ripete infiniti “NO” agli operatori dei Call center che, pur di vendere nuove offerte, il giorno dopo ci richiamano facendoci le stesse domande. Tutti noi, quindi, ci chiediamo se in qualche modo si possa mettere la parola fine a tutto questo e, da oggi, finalmente ne abbiamo la possibilità. Grazie a due app speciali, infatti, abbiamo la possibilità di bloccare per sempre tutti i Call center e mettere finalmente la parola fine a queste continue scocciature. Scopriamo di seguito le due app in questione.

Google Telefono & Truecaller: scopriamo come bloccare i call center

Tutti gli italiani, ormai, sono stanchi di essere contattati ogni giorno dai Call center che cercano di proporci offerte a cui, puntualmente, non siamo interessati. Oggi però, grazie a due app scaricabili dal play store, Google Telefono e Truecaller, abbiamo la possibilità di bloccarli per sempre. Scopriamo di seguito i dettagli:

  • Google Telefono: l’app prodotta dal colosso Google, attraverso un filtro speciale, permette di riconoscere e bloccare tutte le chiamate provenienti dagli operatori di Call center, deviandole, istantaneamente e in maniera trasparente, verso la segreteria,. L’app, inoltre, offre protezione anche agli utenti dell’app di videochiamate Google Duo, proteggendoli durante le loro chiamate. L’applicazione è, quindi,  scaricabile gratuitamente dal Play Store collegandovi al seguente link;
  • Truecaller: Il funzionamento di Truecaller è identico alla precedente.Truecaller, in più, offre la possibilità di bloccare anche gli SMS dei Call center e le chiamate e i messaggi dei numeri anonimi. L’app è scaricabile gratuitamente dal Play Store a questo link e per i dispositivi iOS, tramite l’app store, al seguente link.