zte-axon-10-pro

Il mercato degli smartphone è esasperatamente affollato. Se si è in cerca di un dispositivo spesso si finisce per impazzire, soprattutto se si cerca nelle fasce più basse. Quando si parla dei dispositivi top di gamma il discorso risulta lievemente diverso in quanto il nome della compagnia risulta essere influenzare di più la scelta. I fan più accaniti si rivolgono di solito a questo genere di dispositivi, ma con l’arrivo delle compagnie cinesi c’è stato uno stravolgimento degli equilibri.

Huawei e Xiaomi sono quelle che più di tutto sono riuscite a fare breccia nel mercato europeo confondendo non poco le idee e dividendo i consumatori. Un’altra compagnia che invece sta facendo più fatica è ZTE, ma i suoi prodotto non possono essere ignorati a lungo. Il prossimo smartphone che il produttore presenterà sarà l‘Axon 10 Pro il quale potrebbe veramente risultare un’alternativa ai nomi più blasonati.

 

ZTE Axon 10 Pro

In questi giorni il dispositivo è riuscito ad ottenere la certificazione CEE ovvero quella della Commissione Economica Euroasiatica il che indica che il suo arrivo è imminente. Già l’abbiamo visto con un benchmark comparso su Geekbench il quale ha sottolineato la presenza dello Snapdragon 855 di Qualcomm e non solo con la semplice dicitura di quest’ultimo, ma lo ha anche dimostrato a livello di punteggio.

Leggi anche:  Android Q: scoperta una nuova app inedita che tutti vogliono avere

Oltre a questo gioiellino di chipset saranno presenti ben 6 GB di RAM, ormai uno standard, e una batteria da 4.300 mAh. Il display sarà da 6,4 pollici con una risoluzione FullHD Plus in cui il plus indica sostanzialmente la presenza di un notch a goccia d’acqua, scelta comune da produttori asiatici. Posteriormente sarà presente una configurazione doppia da 20 MP e 16 MP mentre la fotocamera selfie sarà da 25 MP.