Velocità rete 4GAll’atto dell’attivazione di una nuova SIM ricaricabile, moltissimi utenti si bloccano in quanto corrosi dai dubbi riguardanti l’effettiva velocità delle rete 4G dell’operatore di cui dovrebbero diventare clienti. La domanda allora è più che lecita, quale è la migliore realtà del territorio italiano?.

Prima di proseguire è importante una differenziazione tra copertura velocità media in download, non sempre l’operatore in grado di fornire la massima copertura sul territorio (quindi una più elevata percentuale di aree con segnale) ne garantisce anche una rapidità di connessione superiore alla media. A conti fatti, stando a quanto stabilito dallo studio portato avanti da Altroconsumo per mezzo dell’applicazione mobile “CheBanda“, gli operatori più diffusi sono TIM Vodafone. Ma il più veloce?.

 

Operatori: quale è il più veloce in Italia?

La risposta all’annosa questione è chiara e semplice, nel corso del 2018 il migliore è stato senza ombra di dubbio Vodafone, con una velocità in download media di 27,7Mbps (in upload di 10,1Mbps). Al secondo posto della speciale classifica troviamo TIM, con circa 24,4Mbps in download e 8,8Mps in upload, più staccate l’accoppiata Wind-Tre (ferma a 11Mbps in download e 5,5 Mbps) e Iliad (addirittura 10,3Mbps in download con 5,7Mbps in upload).

Leggi anche:  Copertura 4G: la rete più diffusa in Italia è quella di Vodafone

Naturalmente i valori indicati nell’articolo sono il frutto di una media di quelli estrapolati in Italia, è importante in quanto in determinate zone del territorio ad esempio Wind potrebbe essere addirittura più veloce di Vodafone stessa. Se siete alla ricerca delle migliore rete 4G dovete fare affidamento su quest’ultima, anche se comunque le offerte non sempre sono le più economiche in assoluto.