GOSH

Avere sempre il compagno ideale con cui andare a vedere il concerto del cantante preferito. Scoprire la mostra di arte contemporanea del tuo artista di riferimento. Individuare lo spettacolo teatrale dell’attore che più ami e scegliere di condividere quel momento con le persone che hanno la tua stessa passione. Questo è GOSH.

GOSH è la prima piattaforma digitale gratuita disponibile per smartphone Android e iOS, che rivoluziona il modo di partecipare agli eventi e di fare networking perché facilita l’incontro fra persone che condividono gli stessi interessi. GOSH nasce per rispondere a una necessità: trovare tempo e spazio per coltivare i propri interessi.

 

GOSH, l’app per Android e iOS che rivoluziona il modo di partecipare agli eventi

Soprattutto nelle grandi aree metropolitane, dove i ritmi sono spesso serrati. È il primo ambiente digitale gratuito che facilita la conoscenza tra persone sulla base dei loro interessi, hobbies e passioni con l’obiettivo di partecipare insieme agli eventi. Una volta selezionati i propri interessi si può creare un nuovo appuntamento.

O ancora scoprire quali sono le persone presenti in zona che hanno quello stesso interesse e inviare un invito a partecipare. Si può scegliere tra musica, arte, viaggi, food, sport e design. Le funzionalità core dell’App sono gratuite, ma nel caso l’utente volesse aumentare le possibilità di interazione può acquistare una versione Premium.

Il progetto si sviluppa oltre che nel segmento B2C anche verso quello B2B: sono infatti in fase di sviluppo partnership con piattaforme di ticketing per la vendita dei biglietti degli eventi attraverso l’app, spazi di advertising e possibilità di sponsoring nelle varie sezioni dell’app, oltre alla realizzazione di versioni personalizzate per il segmento business.

GOSH, infine, promuove un nuovo format di appuntamenti attraverso il GOSH Festival, un evento periodico dedicato alla commistione di diverse forme artistiche in uno stesso luogo, in cui la creatività e la passione per arte, cultura e musica sono espresse e celebrate a 360°. Il primo si terrà a Milano il 16 febbraio.