eero-amazon-acquista-router-smart-home

Amazon ha annunciato di aver acquisito Eero, il produttore di router. Amazon dice che l’acquisto di Eero consentirà all’azienda di “aiutare i clienti a connettere meglio i dispositivi domestici intelligenti”. Sarà sicuramente più semplice configurare i gadget compatibili con Alexa se Amazon controlla anche la tecnologia del router.

“Siamo incredibilmente colpiti dal team Eero e dalla rapidità con cui hanno inventato una soluzione WiFi che rende i dispositivi connessi funzionanti”, ha dichiarato Dave Limp, il produttore di dispositivi SVP di Amazon.

Eero, ora di Amazon, produce router per “smart home”

Eero ha dato il via a un’ondata di configurazioni di router “intelligenti” progettati per superare i problemi di copertura e le zone morte dei router tradizionali. Invece di un singolo dispositivo router, vengono utilizzati più punti di accesso per coprire un’intera casa o un appartamento con un forte segnale Wi-Fi. Il sistema funziona ed è tutto controllato da una semplice app per smartphone. Google, Samsung, Linksys, Netgear e altre società di elettronica hanno seguito la leadership di Eero e rilasciato i propri bundle mesh.

Leggi anche:  Amazon: una domenica da pazzi con codici sconto fino al 70% contro Euronics

Sembra che il marchio Eero vivrà dopo l’acquisizione, almeno nel breve periodo. “Con l’adesione alla famiglia Amazon, siamo entusiasti di imparare e lavorare a stretto contatto con un team che sta definendo il futuro della casa”, ha dichiarato Nick Weaver, Eero’s co-fondatore e CEO.

Ma alcuni proprietari di Eero esistenti potrebbero non avere una reazione così positiva. Questo perchè l’acquisizione darà ad Amazon dati ancora più preziosi sui consumatori e farà progredire il crescente dominio della società. La compagnia ha già milioni di altoparlanti Echo e gadget di terze parti legati al suo ecosistema Alexa nelle case. L”acquisizione di Eero contribuirà a riunire tutto in modo più fluido.