disservizi down Iliad TIM Wind Vodafone 3

Ormai gli utenti non ne possono più. Ogni giorno, i continui disservizi dei principali operatori di rete italiani quali Tim, Wind, Tre, Vodafone e Iliad, aumentano a dismisura lasciando sempre più utenti senza segnale e senza connessione a internet. Inizialmente si pensava che il problema fosse legato al periodo di festività ma, ormai addentrati nel 2019, i problemi continuano ad arrivare. Scopriamo di seguito un metodo per prevenirli ed evitarli.

Downdetector, il tool che argina il problema dei disservizi

Basandoci sulle segnalazioni degli utenti, a quanto pare, gli operatori di rete italiani stanno deludendo, e non poco, i propri utenti. Il problema però, sta nel fatto che le reti degli operatori italiano non sono costruite per fornire l’accesso a tutti i clienti. Le infrastrutture utilizzate dagli operatori, infatti, sono installate sulla base dei una media di utenti connessi contemporaneamente. A volte però, nelle ore calde, questa media viene superata e, migliaia di persone, si ritrovano tagliati fuori dalla rete. Oggi però, grazie a Downdetector, abbiamo la possibilità di scoprire in tempo reale se ci sono dei disservizi in atto. Downdetector.it , infatti, raccoglie le migliaia di segnalazioni fatte dagli utenti in tempo reale e fornisce un quadro completo sui problemi in corso. Ecco di seguito i principali problemi degli ultimi giorni :

  • Tim: con picchi di 30 segnalazioni ogni ora, gli utenti hanno riscontrato problemi con la rete internet da casa;
  • Wind: con una media di 15 segnalazioni all’ora, sono stati segnalati problemi alla rete internet;
  • Tre: con circa 150 segnalazioni nelle ultime 24 ore, gli utenti hanno lamentato problemi con la rete internet mobile;
  • Vodafone: gli utenti, principalmente nel nord italia, hanno avuto problemi con la rete internet;
  • Iliad: con una media di 10 segnalazioni, gli utenti hanno segnalato problemi con la rete internet mobile e con la telefonia