Circa una settimana fa, Meizu Note 9 aveva ricevuto la certificazione dall’ente TENAA. Tuttavia, nella certificazione non era stata pubblicata alcuna immagine del prossimo smartphone di Meizu. Nelle ultime ore, però, TENAA ha finalmente postato le prime immagini di Meizu Note 9.

 

Meizu Note 9: dual camera e sensore biometrico per le impronte posteriore

Meizu Note 9, prossimo dispositivo medio di gamma dell’azienda, cercherà di seguire gli ultimi trend del momento come, ad esempio, l’implementazione sul display di un piccolo notch a goccia. Grazie a delle prime immagini pubblicate su TENAA, possiamo ora farci un’idea di come sarà esteticamente questo device.

Dalle immagini, possiamo osservare che sul retro Meizu Note 9 sarà caratterizzato dalla presenza di una dual camera posteriore, posta verticalmente in alto sul lato sinistro della scocca. Il sensore principale, stando a quanto trapelato online, sarà un sensore da ben 48 megapixel e sarà realizzato da Samsung.

Leggi anche:  Meizu Note 9 potrebbe arrivare già il prossimo mese

Sul retro, oltre ai sensori fotografici, vi è alloggiato un sensore biometrico di forma circolare per il riconoscimento delle impronte digitali. Niente sensore biometrico integrato nel display, dunque, ma comunque non ce lo aspettavamo, dato che si tratta di un dispositivo di fascia media.

Dalle immagini, purtroppo, non si riesce a verificare se il display dispone o meno di un piccolo notch a goccia. Stando a quanto riportato nella certificazione TENAA, comunque, sappiamo che il display montato a bordo del Meizu Note 9 avrà una diagonale pari a 6.2 pollici.

A livello hardware, vi ricordiamo, Meizu Note 9 sarà equipaggiato dal processore medio di gamma di Qualcomm, il SoC Snapdragon 675. Nulla si sa, invece, circa i tagli di memoria che saranno disponibili.