Google Pixel Watch

Gli smartwatch Android non navigano in buone acque semplicemente perché la loro popolarità è in calo e con lei anche le vendite ma un Google Pixel Watch potrebbe uscire quest’anno per risolvere la questione. Big G lo scorso anno ha deciso di eseguire un rebranding da Android Wear in Wear OS, nella speranza che ciò avrebbe aiutato.

Il rebranding era una mossa necessaria, considerando che tutti gli smartwatch possono essere abbinati ad un iPhone e ai possessori di quest’ultimi non piace avere qualcosa che porti il nome Android. Ma il rebranding di un prodotto è una cosa, reinventarlo interamente è qualcos’altro.

 

Google Pixel Watch, lo smartwatch di Big G in arrivo quest’anno

Fonti interne dello scorso anno hanno affermato che Google fosse impegnata a lavorare su uno smartwatch tutto suo, e l’unica ragione per cui non è stato presentato nel 2018 è perché l’ecosistema non era ancora pronto. Da allora il gigante dell’informatica ha continuato a migliorare la piattaforma e prepararla per il lancio di Google Pixel Watch.

Qualcomm ha anche rilasciato un nuovo chipset per dispositivi indossabili, un upgrade hardware necessario per svecchiare il precedente semiconduttore oltre che per potenziare alcune funzionalità intelligenti come Google Assistant. Come se non bastasse, Google ha comprato un’interessante tecnologia da Fossil per 40 milioni di dollari.

Leggi anche:  Android Q, possibile funzione salvavita solo per device Pixel

Tutti segnali che indicano come Google Pixel Watch sia imminente. La tecnologia che Google ha acquistato da Fossil è ancora avvolta nel mistero, ma secondo i più esporti sarà qualcosa che rappresenterà un punto di svolta per i dispositivi indossabili nel loro complesso.

Stiamo solo speculando, ma questa nuova funzionalità potrebbe riguardare un nuovo modo di interagire tra l’utente e lo smartwatch. I dispositivi indossabili, con il loro spazio limitato sullo schermo, non sono esattamente facili da controllare con un dito. Ecco perché Apple ha la corona digitale e Samsung ha la ghiera girevole.

Chissà, dunque, con cosa se ne uscirà Google. Tutto sommato, il 2019 potrebbe benissimo essere l’anno del Google Pixel Watch che deve presentarsi sui mercarti di tutto il mondo come degno concorrente dell’Apple Watch e di Galaxy Watch con Tizen.