trump-huawei-ban-china

Huawei sta vivendo un brutto periodo ultimamente. I governi di tutto il mondo stanno mettendo al bando le sue apparecchiature di rete. Questo perchè si crede che la società abbia tentato di rubare una tecnologia per gli schermi, e il suo CFO è stato accusato di frode e cospirazione. Un rapporto di Politico afferma che la Casa Bianca si appresta a firmare un ordine esecutivo per questo.

L’ordine vieterebbe ai gestori telefonici statunitensi di utilizzare apparecchiature di telecomunicazione cinesi, compresi i prodotti di Huawei. Il rapporto afferma che il presidente Trump dovrebbe firmare un ordine esecutivo, possibilmente all’inizio della settimana prossima. Con la firma, Trump vieterebbe l’uso di apparecchiature di telecomunicazione cinesi da parte dei gestori telefonici statunitensi.

Trump è pronto a firmare l’ordine già settimana prossima

Il divieto riguarderebbe principalmente Huawei e ZTE. Fonti hanno detto a Politico che la Casa Bianca vuole l’ordine esecutivo firmato prima del Mobile World Congress di questo mese, che inizierà il 25 febbraio a Barcellona.

Leggi anche:  ZTE si sta rialzando: pubblicati i dati relativi al primo trimestre del 2019

Sia la Camera Bianca che il Congresso degli Stati Uniti hanno cercato di bandire le infrastrutture di rete dalle aziende cinesi per mesi. In primo luogo, essa doveva essere inclusa nel budget nazionale per la difesa del 2019. Quindi un gruppo bipartisan di legislatori ha redatto la “Legge sulla comunicazione governativa per la difesa degli Stati Uniti” (che è attualmente in commissione), quindi la Casa Bianca ha iniziato a redigere un ordine esecutivo.

I funzionari governativi si rivolgono principalmente alle attività di infrastruttura di rete di Huawei e ZTE. Ciò significa che la vendita di smartphone e tablet ai consumatori degli Stati Uniti probabilmente non ne risentirà.