come riconoscere chi chiama con numeri anonimi

Il nostro quotidiano viene spesso interrotto da chiamate anonime che non sappiamo gestire: siano scherzi o telefonate serie, i numeri nascosti infastidiscono diversi utenti. Infatti, nel corso del tempo la richiesta di mezzi per identificare tali numeri è aumentata in maniera esponenziale.

Se è vero che una volta eravamo costretti a chiedere aiuto a Tim, Wind, Tre, Vodafone o alle forze dell’ordine, oggi ci sono delle applicazioni che dimezzano i tempi di risposta al problema senza spendere denaro.

TrueCaller: l’app gratuita contro le chiamate anonime

TrueCaller è la nota app già da noi consigliata per bloccare le chiamate ritenute spam. È disponibile sia sugli smartphone Android che iOS, oltre ad essere totalmente gratuita. Tra le funzioni dell’app c’è la possibilità d’identificare il proprietario del numero nascosto. A voi poi l’iniziativa di segnalare alla community, bloccando in automatico sia gli SMS che le chiamate da parte di quel numero. Per scaricare l’app Android seguite questo link.

Leggi anche:  Addio Call center: ecco come bloccare le truffe di Vodafone, Tim e Wind

Whooming: un’app non proprio gratuita

Whooming è un’altra applicazione che potrebbe proprio fare al caso proprio. Scaricabile gratuitamente dal Play Store, il servizio identifica il numero dell’utente in maniera molto semplice e veloce. Quindi, come in altre app, vi basterà rifiutare la chiamata e controllare subito dopo il registro chiamate per vedere apparire il numero.

Purtroppo la versione gratuita di questa app permette di vedere il numero senza le ultime 4 cifre. Per conoscere le cifre integrali bisognerà sottoscrivere un abbonamento (nell’app vi sono tutte le informazioni e le relative sezioni per gli acquisti)

Per provare la versione freeware seguite il link diretto al Play Store.