Android 9.0 Pie aggiornamentoIl processo di frammentazione Android non aiuta a garantire il rilascio ad ampio raggio delle nuove versioni del sistema operativo. La grande varietà di dispositivi oggi in commercio costringe i produttori a scegliere quali saranno gli smartphone che potranno aggiornarsi. Molte piattaforme famose non potranno scegliere e si fermeranno all’attuale release dell’OS senza possibilità di update. Sono solo questi modelli a ricevere tutte le novità Google e le personalizzazioni dedicate. Ci sono anche buone notizie per Samsung ed LG.

 

Android Pie: aggiornamento in anticipo e lista finale degli smartphone idonei

Mentre Xiaomi ha comunicato una contrazione dei tempi utili per il rilascio della nuova versione Android 9.0 Pie sui suoi telefoni si concede la lista completa degli smartphone idonei al nuovo update. Come per il produttore cinese anche le sudcoreane Samsung ed LG accorciano le ditanze che ci separano dall’attesa notifica OTA. Per LG V35 ThinQ si parla di Marzo con G6 2017, V20Q8i, Q9 e X5 a chiudere il giro del rilascio. In casa Samsung si comunica l’imminente arrivo del sistema per i Galaxy S8/S8 Plus che anticipano a Febbraio anziché a Marzo come inizialmente previsto.

Per tutti gli altri modelli si fa riferimento alla nuova lista definitiva concessa da tutti i costruttori mobile. Puoi scoprire se il tuo telefono è pronto a ricevere l’aggiornamento direttamente da questa lista. Resta sintonizzato per ulteriori novità. Intanto emergono anche buone nuove per la release Android Q da presentarsi al prossimo Google I/O 2019.

  • Samsung: tutta la serie Galaxy S8, S8+, S9 e S9+; già confermati Galaxy Note 8 e Note 9; Galaxy A6 e A6+, Galaxy A9 2018, Galaxy A7, Galaxy A8 e A8+, nonché Galaxy J4, J6 e le relative versioni Plus.
  • OnePlus: tutti i dispositivi da Oneplus 3, incluse le versioni T.
  • LG: V35 ThinQ fine marzo; V30 e 30S; V40; G6 2017; V20; Q8; Q9; X5.
  • Honor: Honor 10 già confermato, View 10 (e Lite) e Honor Play.
  • Huawei: già su Mate 10 e Mate 10 Pro, arriva su P10 e P20 (in tutte le versioni possibili), Mate 9 e Mate 20 (anche nelle versioni Lite/Pro).
  • Asus: ZenFone 5, 5 Lite e 5Z con ROG Phone annesso.
  • Motorola: non mancano i modelli da Z2 in poi, con Motor X4, Moto G6 e E5 (tutte le versioni).
  • Sony: XZ, XZ1, XZ2 e XZ3 già arrivato, quasi pronto su XA2, XA2 Ultra e XA2 Plus.
  • Xiaomi: tra i dispositivi ancora in attesa abbiamo la serie Mi Mix dal 2S in poi; Mi 8, Mi 8 Lite e Mi 8 SE; Mi Max 3; Mi 6X; Redmi Note; Redmi S2 e Redmi 6 Pro.
  • Nokia: tutti i modelli dal Nokia 3 al Nokia 8 avranno Pie entro ottobre 2019.