Twitter

Il social network Twitter ha da poche ore pubblicato i risultati relativi al quarto trimestre del 2018. Il risultato è stato molto positivo dal punto di vista del fatturato, uno po’ da quello degli utenti.

Il risultato è stato deludente quando si parla di numero di utenti attivi sulla piattaforma. Tra ottobre e dicembre 2018, la piattaforma ha totalizzato un fatturato di 909 milioni di dollari, 24% in più rispetto all’anno scorso, ma gli utenti sono diminuiti.

 

Twitter aumenta il fatturato ma perde gli utenti

L’utile netto della piattaforma, secondo i dati dell’ultimo trimestre del 2018 pubblicati, è stato di 244 milioni di dollari, ovvero 0.33 centesimi per azione. La società, ha deciso anche, per la prima volta, di rendere pubblici anche i dati degli utenti attivi giornalmente. Nel quarto trimestre sono stati 126 milioni, il 9% in più rispetto al 2017 ma al di sotto del trimestre precedente.

Leggi anche:  Instagram: oggi vi spiegheremo perché avete perso dei follower il 13 febbraio

Secondo Twitter, il calo sarebbe dovuto anche alla diminuzione delle notifiche mandate via e-mail agli utenti, e soprattutto all’interruzione degli SMS a pagamento in alcuni mercati. Un altro motivo, per la piattaforma, potrebbero essere alcuni cambiamenti dovuti al GDPR, la nuova regolamentazione sulla privacy alla quale tutti i social network devono ora fare riferimento.

Il social network non ha voluto rilasciare alcuna dichiarazione in merito, probabilmente è stato solamente un calo temporaneo. Non possiamo che attendere i dati della prossima trimestrale, se saranno ancora in perdita, allora inizieremo a preoccuparci per il futuro della piattaforma. Ovviamente vi terremo informati su qualsiasi novità dovremmo ricevere, soprattutto quando si parla di nuove dichiarazioni provenienti dall’azienda.