Mediaset PremiumMediaset Premium, nonostante abbia recentemente ceduto la piattaforma tecnologica su cui viene trasmesso il palinsesto a Sky, sfida la rivale di sempre con prezzi a livelli mai visti prima. L’utente può oggi decidere di attivare un contratto da 14,90 euro al mese con tutti i contenuti inclusi, senza comunque temere di subire rimodulazioni future di alcun tipo.

La stagione sportiva attuale di Mediaset Premium non è sicuramente allettante, la maggior parte dei contenuti sono stati acquisiti dall’accoppiata Sky-DAZN, lasciando all’azienda italiana soltanto i due canali di Eurosport con cui dileggiare i propri utenti. Tale notizia, condita inoltre dalla totale assenza di canali in alta definizione, genera un lieve sconforto nel consumatore nostrano pronto e volenteroso all’attivazione della visione.

Per bilanciare la mancanza di contenuti, Mediaset Premium ha giustamente pensato di contrapporre prezzi quasi popolari.

 

Mediaset Premium: prezzi popolari per una campagna promozionale alla portata di tutti

Dal sito internet ufficiale apprendiamo infatti della possibilità d’acquisto di un nuovo abbonamento a soli 14,90 euro al mese, con tutti i contenuti aziendali inclusi, ed individuati nei pacchetti Cinema, Serie TV Sport. Il canone mensile, come scritto poco sopra, non è destinato a subire rimodulazioni contrattuali, di conseguenza (teoricamente) l’utente non andrà mai a pagare di più di quanto firmato all’attivazione.

Leggi anche:  Mediaset Premium contro Sky e Dazn con il nuovo abbonamento a 20 euro

I costi iniziali corrispondono a soli 9 euro, con spedizione della smart card presso il proprio domicilio (non è necessaria la parabola, né il decoder aggiuntivo). Incluso nel prezzo di vendita anche il servizio Premium Play, più che fondamentale per accedere ai contenuti pagati anche da mobile con applicazione dedicata (e in HD).