L’anno è cominciato solo da poco, eppure le brutte notizie non hanno tardato ad arrivare. I clienti di alcuni operatori telefonici, tra cui Vodafone, Fastweb e TIM, già a partire da questo mese avranno a che fare con le fastidiose rimodulazioni, con aumenti che, in alcuni casi, raggiungono anche i dieci euro al mese.

TIM

A partire dal 25 Febbraio, alcuni clienti ricaricabili di TIM subiranno una rimodulazione con aumenti pari a 0,99 o 1,99 euro al mese. Per scoprire se il canone mensile dell’offerta attiva sul proprio numero di telefono aumenterà o resterà invariato, è necessario accedere alla propria area cliente dal sito ufficiale dell’operatore. Previsti aumenti anche per i clienti TIM Business che hanno attivato uno dei seguenti piani entro il 31 Dicembre dello scorso anno:

  • Le offerte Tuttofibra in tecnologia FTTCab/FTTE o FTTH e Tim Tutto in tecnologia FTTCab/FTTE. E’ previsto un aumento di 10 euro al mese, esclusa IVA.
  • L’offerta Internet Professionale in tecnologia ADSL, HDSL o VDSL, con un aumentodel 10%. Anche il canone mensile del ruoter proprietario, nel caso in cui l’utente dovesse averne uno in noleggio, aumenterà del 10%. 
  • Le offerte Linea Valore+, Linea Valore+ ISDN, Linea Valore+ ISDN, Linea Valore+ ISDN, Linea Voce+, Linea Voce ISDN, Linea telefonica affari, Linea telefonica entrante, Accesso Base Singolo Affari, Linea ISDN e ISDN dati base subiranno un aumento di 10 euro, esclusa IVA.
Leggi anche:  Le offerte Vodafone, TIM, Wind e Tre coinvolte dalle rimodulazioni estive

Gli aumenti verranno applicati a partire dal 15 Marzo.

Fastweb

Verranno rimodulate anche alcune offerte Fastweb, per cui sono previsti aumenti pari a 1,29 euro in più al mese rispetto al canone precedente. In questo caso, i clienti interessati verranno – o sono già stati – informati direttamente dall’operatore. Anche il comparto Fasteeb Mobile subirà delle modifiche: a variare sono i costi di attivazione e di acquisto della nuova SIM per le tariffe Mobile Freedom e Mobile Voce & Giga.

Vodafone

Vodafone ha comunicato ai suoi clienti, nell’ultima bolletta del 2018, aumenti che interesseranno in particolar modo le tariffe Vodafone Iperfibra e Vodafone One. Non è stato però specificato il valore dell’aumento.