Amazon o eBay: dov'è meglio fare shopping online?

Nell’era digitale l’e-commerce sta ormai diventando uno dei modi principali per acquistare un determinato prodotto. Tanti sono i vantaggi: si può fare shopping direttamente dal divano di casa, c’è la possibilità di scegliere tra un’ampia selezione di prodotti e confrontare i prezzi sui vari siti, in modo da trovare l’offerta più conveniente. Tra i siti di e-commerce più famosi, due sono i principali che spiccano su tutti: Amazon e eBay.

Queste due piattaforme sono certamente le più utilizzate per lo shopping online: dall’abbigliamento alla tecnologia, su questi due siti internet è possibile trovare tutto ciò di cui si ha bisogno, spesso a un prezzo stracciato. Se la funzione di Amazon e eBay è la stessa, tuttavia i due siti e-commerce presentano anche molte differenze tra di loro. Allora sorge spontanea una domanda: offre più vantaggi Amazon o su eBay?

Amazon offre innumerevoli vantaggi al cliente rispetto a eBay, vantaggi che bisognerebbe valutare nel momento in cui si sceglie da che sito acquistare un prodotto. Perché Amazon è meglio di eBay?

Per tutte le offerte Amazon, ecco il nostro canale Telegram ufficiale su cui trovate anche i codici sconto. Clicca sul link per entrare.

Amazon e eBay sempre più nella sfida, ecco perché il primo vince sul secondo

Innanzitutto, i venditori di Amazon sono sempre e solo aziende, mai privati: per questo motivo, solo professionisti del settore mettono in vendita i loro prodotti sul sito di e-commerce, mai privati. Questo aspetto offre, in generale una grande garanzia di qualità, certamente superiore a eBay, dove gli articoli vendono venduti anche da privati.

Amazon, inoltre, offre diverse modalità di spedizione al cliente, impegnandosi comunque sempre a spedire il prodotto nel più breve tempo possibile: c’è la spedizione standard che garantisce al cliente di ricevere il prodotto da 3 a 5 giorni a partire dal momento dell’invio (gratuita per ordini sopra i 29 euro), la spedizione rapida (3 giorni) e il servizio Prime, che garantisce l’arrivo del prodotto dopo 1-2 giorni lavorativi. Insomma, il famoso sito di e-commerce offre modalità di spedizione per tutti i gusti.

Leggi anche:  Amazon punta a battere anche Ikea con Movian e Alkove: due linee di mobili minimal

Ma è soprattutto nel servizio resa che i due siti di e-commerce qui presi in considerazione, Amazon e eBay, si differenziano, ed è soprattutto per questo che Amazon è sicuramente più affidabile di eBay. Quante volte, una volta ordinato un prodotto non si è soddisfatti, e si vorrebbe riportare indietro proprio come in un negozio fisico? Quante volte non si è certi di volere acquistare su un e-commerce per paura che poi non si possa tornare indietro?

Amazon risolve tutti questi problemi, offrendo un servizio di reso che fa invidia a tutti i siti di e-commerce. Infatti, i venditori privati di eBay possono rifiutarsi di accettare resi. Come? Semplice, citando la possibilità, data dalla legge, di non dare garanzie e resi nel momento in cui, a contrattare, sono privati. Invece Amazon, su questo punto è davvero affidabile: infatti, quando il venditore è un professionista, oppure un’azienda, ci si può servire dei 14 giorni di diritto di recesso e, a volte, quando previsto, si può anche restituire il prodotto, ricevendo un rimborso. Quindi, se avete acquista su questo sito di e-commerce un prodotto che non vi soddisfa, sarà sufficiente fa un reclamo ad Amazon e un corriere verrà a ritirare l’oggetto direttamente a casa vostra, senza alcun costo per voi.

Insomma, sia Amazon che eBay offrono prodotti a prezzi stracciati ma, la sicurezza e i vantaggi che dà il primo all’acquirente è certamente superiore. Quindi cosa aspettate? Andate a navigare su Amazon e niente paura!