WhatsApp: nuova multa da 200 euro per gli utenti TIM, Vodafone, Wind Tre e Iliad

Le foto sono diventate forse lo strumento principale per la comunicazione diretta su WhatsApp. La piattaforma di messaggistica ha smarrito nel corso degli anni la sua fisionomia originaria: la chat non è più usata esclusivamente per l’invio dei messaggi. La sua forma oggi è quella di una piazza virtuale attraverso cui si possono cambiare diverse tipologie di file e documenti.

 

WhatsApp, tre piccoli aggiornamenti per rivoluzionare l’invio e la gestione delle foto

In nome dell’importanza sempre maggiore delle immagini, gli sviluppatori hanno previsto varie migliorie da lanciare nel futuro prossimo. Vi mostriamo oggi le caratteristiche di un upgrade che introduce tre innovazioni che renderanno la condivisione delle foto ancora più semplice.

Iniziamo dallo strumento forse più utile. A breve gli utenti potranno recuperare senza complicazioni la conversazione in cui è stata condivisa una precisa immagini. Una volta evidenziata una pic si potrà scegliere l’innovativa funzione “Mostra nella chat” per essere ricollegati alla discussione legata al file.

Leggi anche:  WhatsApp: una falsa multa da 300 euro colpisce TIM, Iliad e Vodafone

Secondo tool. Con l’aggiornamento, senza dover salvare nulla in galleria, un’immagine potrà essere impostata come foto profilo, sfondo per la stessa piattaforma o anche icona per un gruppo. 

Su WhatsApp saranno poi previsti nuovi strumenti per la modifica. Sulla chat, ad esempio, entra in gioco il tool della rotazione. Gli aggiornamenti mostrati per ora faranno parte solo delle versioni beta della chat. Un roll out è però imminente per Android ed iOS.