iRobot Roomba 7+

Immaginate un robot aspirapolvere che non solo ricorda la planimetria della casa e pulisce, all’occorrenza, solo stanze specifiche, ma che si svuota autonomamente da solo. iRobot, azienda leader, annuncia oggi l’arrivo in Italia di Roomba i7+ con supporto Clean Base Automatic Dirt Disposal, per lo svuotamento automatico del contenitore.

Questo modello apporta un nuovo livello d’intelligenza e automatizzazione ai robot aspirapolvere, con la possibilità di analizzare, mappare e adattarsi agli spazi domestici. Grazie all’introduzione della funzione Imprint Smart Mapping, Roomba i7+ memorizza la planimetria e i nomi delle stanze.

Una funzione che permette agli utilizzatori del robot di personalizzare i cicli di pulizia e indirizzare il percorso del robot verso ambienti specifici attraverso comandi vocali (grazie ad Amazon Alexa e Google Assistant) o l’app iRobot HOME. Quando il ciclo di pulizia è terminato, il robot torna alla base di ricarica e si svuota automaticamente.

Lo sporco viene raccolto all’interno della Clean Base e in questo modo, ci si può dimenticare della pulizia dei pavimenti. Possono essere inserite fino a 10 planimetrie diverse e la navigazione brevettata iAdapt 3.0 con tecnologia vSLAM permette a Roomba i7+ di muoversi in modo fluido ed efficiente.

 

iRobot Roomba i7+, disponibilità e prezzi in Italia

Colin Angle, presidente e CEO di iRobot ha dichiarato che iRobot Roomba i7+ rappresenta il robot aspirapolvere più avanzato mai realizzato. Roomba i7+, che regola automaticamente l’altezza della testina e attraverso tutta una serie di sensori capisce dove e come pulire più intensamente, sarà disponibile in Italia entro fine mese.

Roomba i7+ con Clean Base Automatic Dirt Disposal per lo svuotamento automatico dello sporco potrà essere acquistato al prezzo consigliato al pubblico di 1199 euro. Lo stesso dispositivo, ma senza Clean Base e per questo denominato Roomba i7, sarà in vendita a 899 euro.