In occasione del quindicesimo compleanno di Facebook, sarà nostro intento omaggiare il social network ripercorrendo le tappe fondamentali della sua storia, dal momento della sua fondazione alla situazione attuale.

Facebook compie 15 anni: cos’è cambiato negli anni?

Facebook viene fondato nel 2004 da Mark Zuckerberg e da alcuni suoi amici ad Harvard, inizialmente lanciato col nome TheFacebook e progettato per fungere come directory per gli studenti del college. Questi, avrebbero potuto sfruttare la piattaforma per entrare in contatto con gli amici di classe, o più in generale con tutti coloro che frequentavano lo stesso istituto.

Due anni dopo la sua fondazione, però, la società acquista il dominio facebook.com, rimuovendo dunque il prefisso ‘The’, proprio come suggerito da Sean Parker, il fondatore di Napster. Nello stesso anno, Facebook assume Jeff Hammerbach, un matematico piuttosto conosciuto al quale viene assegnato il compito di raccogliere ed elaborare i dati degli utenti registrati alla piattaforma per poi utilizzare le informazioni raccolte al fine di offrire annunci pubblicitari mirati. Questo è anche l’anno in cui il re dei social network permette a tutti gli utenti con un’età uguale o superiore ai tredici anni di registrarsi al servizio ed entrare così a far parte della community, inaugurando in questo modo la strada verso il successo assoluto.

Leggi anche:  Facebook sfidato da Apple, ecco la nuova invenzione di Cupertino

Nel 2007, Facebook passa dall’essere considerato una piattaforma per soli studenti all’affermarsi come un vero e proprio social network il cui scopo è quello di mettere in contatto persone da tutto il mondo e permettere ai suoi utenti di allargare la propria cerchia di amicizie con nuove e vecchie conoscenze, e scoprire cosa sta accadendo nella vita di ognuno. Cinque anni dopo, Facebook già conta gli oltre cinquecento milioni di utenti iscritti alla piattaforma, e inizia a valutare l’acquisto di altre società e servizi altrettanto utilizzati e affermati nel panorama mondiale ed accrescere così la propria fama. Ed è così che, nel 2012, Facebook acquista Instagram. Due anni dopo, la società avrebbe acquistato WhatsApp per la cifra record di diciannove miliardi di dollari, ed Oculus VR.

Oggi Facebook è un gigante da 2,32 miliardi di utenti, ed è in costante crescita nonostante le sempre più frequenti e gravi controversie. A breve il social network si fonderà con Whatapp e Instagram come abbiamo visto nel precedente articolo.