Le tariffe di Tim, Wind Tre, Vodafone e Iliad potrebbero presto vedere una diminuzione di richiesta o quanto meno  i giga compresi in queste potrebbero rimanere inutilizzati. Il motivo dietro questa realtà è molto semplice, ma soprattutto apprezzato: per chi non lo sapesse, stiamo parlando della creazione di WiFi °Italia°it.

Il Ministero dello Sviluppo Economico, il Mibact e Agid hanno deciso di collaborare per creare una rete unica capace di garantire una connessione internet a tutti gli abitanti italiani e anche ai turisti in visita in Italia. Il progetto avrà inizio nelle zone colpite dal terremoto  (Leonessa, Amatrice, Accumoli, Antrodoco, Borgo Velino, Borbona, Castel Sant’Angelo, Cittaducale, Cantalice, Micigliano, Cittareale, Poggio Bustone, Posta, Rieti e Rivodutri) e ben presto si espanderà su tutto il territorio.

Attraverso un’applicazione effettuare l’accesso sarà semplicissimo

Gli utenti potranno accedere alla rete attraverso l’applicazione già scaricabile dal Play Store. Grazie a questa, effettuare il log in sarà semplicissimo, ma non solo, si potranno ottenere diverse informazioni sui luoghi di interesse vicino alla propria posizione. Il sito ufficiale dell’iniziativa fa sapere che a partire dalle prossime versioni, verrà resa possibile la registrazione attraverso SPID e il collegamento anche da PC e tablet.

Leggi anche:  WiFi in Italia gratis: 4G di Tim, Wind, Tre e Vodafone diventa obsoleto

Per poter usufruire del WiFi gratis si dovrà, quindi: scaricare l’applicazione e seguire la procedura di registrazione che prevede una fase di identificazione attraverso l’inserimento di alcuni dati anagrafici. “Il cittadino o turista potrà navigare in tutte le reti federate distribuite sul territorio nazionale” e questi potranno essere individuati attraverso la seguente mappa. Inoltre, laccesso alla rete avverrà in modalità automatica e trasparente al cittadino.

Scarica l’applicazione qua se sei un utente Apple