flickr-account-gratuiti-foto-cancellate

Il sito di condivisione foto Flickr inizierà ad eliminare le immagini dagli account non Pro. La piattaforma aveva annunciato in precedenza un limite di 1000 immagini per utenti free. Il sito aveva annunciato la restrizione a novembre, in seguito all’acquisizione da parte del sito di hosting fotografico SmugMug.

Gli utenti attualmente abbonati a Flickr su un account Pro sono in grado di caricare tutte le immagini che desiderano. Essi, inoltre, non hanno limiti di spazio di archiviazione e godono anche di altri vantaggi. In precedenza, agli utenti non paganti veniva offerto 1 TB di spazio di archiviazione per le loro immagini.

Flickr vuole aumentare la professionalità della piattaforma

Tuttavia, Flickr ha ammesso che le persone erano attratte dall’archiviazione stessa piuttosto che dall’utilizzare la piattaforma per interagire con altri fotografi. Mentre la mossa smentirà senza dubbio coloro che hanno memorizzato anni di immagini sulla piattaforma, Flickr afferma che questo gli permetterà di fornire un servizio migliore per i suoi utenti.

Leggi anche:  TikTok: arriva il primo smartphone dotato di app preinstallate

“Distribuire grandi quantità di spazio di archiviazione crea dati che possono essere venduti agli inserzionisti”, si legge in una nota. La riduzione dell’offerta di archiviazione gratuita garantirà a Flickr più abbonamenti, il che gli permetterà migliorare l’esperienza degli utenti.

Le dichiarazioni proseguono, menzionando come il modello freemium abbia svalutato il suo servizio agli occhi di molti fotografi. La piattaforma, in effetti, ha bisogno di membri attivi per continuare a coinvolgere altri utenti e per crescere.

Gli utenti possono scaricare le loro immagini singolarmente, divisi per album o tutto in una volta. Tutte le istruzioni dettagliate per ciascun metodo sono fornite dal Centro Assistenza dell’azienda. Gli utenti che utilizzavano account gratuiti vedranno sparire prima le loro immagini più vecchie.