WhatsApp: un nuovo messaggio ruba i vostri soldi, ecco come riconoscerlo

Molte persone vogliono scegliere la via della riservatezza su WhatsApp. Da quando la chat è entrata nell’immaginario comune come la piazza virtuale delle comunicazioni, tutti noi siamo esposti a discussioni continue con amici, colleghi di lavoro e chi più ne ha più ne metta. Spesso le persone, per difendersi da questa mole invasiva di conversazioni, vorrebbero soltanto un po’ di tranquillità.

 

WhatsApp, parlare con gli amici senza essere in linea

Un desiderio comune di molti è la possibilità di inviare messaggi ai contatti in agenza senza essere online. Ci sono quattro soluzioni possibili da tenere a mente su WhatsApp.

La prima soluzione, quella standard, è come ovvio la modalità aereo. Gli utenti quando rimuovono la connessione internet, possono comunque aprire la chat e scrivere messaggi ad inviare ai contatti. I messaggi saranno inviati di default senza bisogno di un nuovo accesso al ritorno della linea.

Leggi anche:  WhatsApp battuta dall'app che invia messaggi senza connessione

Altra opzione è quella delle notifiche. Grazie alle versioni recenti degli OS, su WhatsApp ora è possibile rispondere ai messaggi proprio tramite le notifiche. In questo modo si bypassa l’ingresso in chat.

Per quanto concerne i file multimediali, gli utenti possono sempre optare per la condivisione dalla galleria. Con Android e iOS un filmato come un’immagine possono essere inviate in chat direttamente tramite la Galleria.

Ultima strada è quella delle applicazioni terze sui diversi App Store. Ad esempio, i possessori di uno smartphone Android hanno la facoltà di scaricare “Unseen Messages” per comunicazioni in tutta riservatezza.