WiFI DirectWiFi Direct è una tecnologia di trasmissione che sfrutta la componente wireless per far comunicare due o più dispositivi connessi in rete. Questa è la definizione approssimata e di concetto. Ma all’atto pratico come può tornarci davvero utile con i nostri dispositivi? Scopriamolo in questo tu per tu con questo potente strumento di comunicazione.

 

WiFi Direct: cos’è?

Lo abbiamo già accennato al paragrafo precedente. Si tratta di un sistema per il trasferimento delle informazioni tramite la rete. Ma ha delle particolarità specifiche. iniziamo dicendo che non ha bisogno di router e sistemi di cablaggio. Tutto è gestito over the air. Ciò vuol dire che è il nostro smartphone che funge da sorgente di informazioni per gestire il trasferimento di file e contenuti. Da qui deriva la dicitura Direct che contraddistingue questo protocollo.

Una tecnologia implementata già 10 anni fa ma ancora poco conosciuta nell’ambiente mobile. Ormai è presente su tutti i telefoni Android e facilita il passaggio dei dati da un dispositivo ad un altro. Quali sono i vantaggi della tecnologia WiFi Direct rispetto al Bluetooth ed altri sistemi? Vediamolo.

 

WiFi Direct: vantaggi

La possiamo descrivere come la migliore alternativa Bluetooth a nostra disposizione. Offre diversi vantaggi rispetto a quest’ultima. In primo luogo applica una protezione ai dati in transito grazie ad un processo di crittografia. Il Bluetooth, invece, è uno standard secure-free che può essere usato da un hacker per sniffare i dati in trasferimento.

Oltre questo consente di gestire flussi video in alta definizione con mirroring diretto su grande schermo compatibile da un telefono, un PC o un tablet. Ha degli svantaggi? Certamente. Ecco quali sono.

Leggi anche:  Wi-Fi Gratis per tutti: battuto il 4G di Tim, Wind, Tre, Vodafone e Iliad

 

WiFi Direct: svantaggi

Il principale contro di questa tecnologia è la mancanza di funzionalità nativa. Si risolve con l’uso delle applicazioni esterne che attivano il circuito di condivisione. Le soluzioni non mancano e sul Play Store spopolano app famose che possiamo usare gratuitamente. Un esempio è Send Anywhere, usata ormai da anni ed omaggiata dai numerosi feedback  positivi degli utenti che l’hanno già installata.

Send Anywhere (Dateitransfer)
Send Anywhere (Dateitransfer)

 

WiFi Direct: come si usa

A questo punto abbiamo tutte le informazioni che servono. Sarà sufficiente mettere in pratica quanto appena appreso. Andiamo nelle Impostazioni Telefono fino ad individuare la funzionalità Direct nelle opzioni di Connessione. Attiviamola ed usiamola subito.

Vogliamo mandare una foto al volo? Andiamo su Galleria, scegliamo il file e da Condividi > WiFi Direct scegliamo il dispositivo connesso a cui inviare il contenuto. Un altro importante punto a favore di questo sistema è che non c’è limite alla dimensione dei file da inviare. Vuoi condividere un video 4K HDR a 60 fps in formato RAW? Puoi farlo facilmente e velocemente.

Hai mai usato questa funzione? Adesso hai tutto ciò che serve per ottimizzare il modo di usare gli strumenti che Android mette a tua disposizione. Nel frattempo, sempre nel contesto dei sistemi di connettività, suscita particolare interesse il progetto di un sistema che fornisce il WiFi Gratis in tutta Italia. Scopri di più consultando questo link.