whatsapp-4

La funzione per cancellare i messaggi su WhatsApp ha sempre più successo agli occhi degli utenti. Grazie al tool (oramai presente sulla piattaforma da un anno e mezzo) le discussioni sono diventate più chiare e con meno equivoci.

Le regole del gioco sono elementari: una volta inviato un contenuto ad un destinatario, c’è sempre la possibilità di occultare il tutto a patto che la controparte non abbia ancora visualizzato.

 

WhatsApp, un semplice trucco per leggere i messaggi che sono stati eliminati in chat

Molti utenti spesso e volentieri hanno la sacrosanta curiosità di leggere il testo cestinato dagli amici. Senza star lì a perdere troppo tempo con tutorial fai da te, in rete esiste un’applicazione molto interessante.

Leggi anche:  WhatsApp: se avete questi smartphone, dal 2020 l'app non funzionerà più

Chi ha uno smartphone Android, su Google Play può effettuare il download gratuito di “Notification History”. Con il software in questione (ecco il link del marketplace) tutti i messaggi ricevuti saranno riconoscibili.

Il punto di forza di Notification History sono le notifiche in entrata. Notification History ha un compito ben specifico: memorizzare ogni notifica in arrivo sullo smartphone. Proprio il compito di salvataggio automatico per le notifiche renderà l’ipotetica eliminazione da parte del destinatario del tutto innocua. Con la traccia ben visibile della notifica, grazie a Notification History sul Device ci sarà sempre una riproduzione fedele del messaggio archiviato in chat.