Snapchat

Il social network Snapchat sarebbe, secondo le ultime indiscrezioni, coinvolto in due scandali diversi. Secondo il Wall Street Journal sono stati allontanati due manager dopo che è emersa una loro relazione inappropriata, secondo l’azienda.

La vicenda di cui stiamo parlando, sarebbe successa nelle due settimane conclusive dell’anno passato, il 2018. Le notizie sarebbero state riferite al quotidiano da una fonte a conoscenza dei fatti. Scopriamo tutti i dettagli.

 

Snapchat: due manager licenziati per avere una relazione inappropriata

Un’indagine indipendente ha portato alla luce la relazione del capo della sicurezza globale, Francis Racioppi, con una donna che lui stesso avrebbe assunto a lavorare, ma licenziata subito dopo che la loro relazione sarebbe terminata. A Racioppi e al suo capo, il responsabile delle risorse umane, sarebbe stato chiesto di uscire dall’azienda, proprio quando è emersa questa notizia.

Il capo delle risorse umane, Jason Halbert, ha annunciato durante questa settimana l’intenzione di lasciare la società. Non ha rilasciato altre dichiarazioni al Wall Street Journal. Racioppi invece ha voluto mettere in discussione la veridicità dell’indagine interna per affermare la sua estraneità a tutti i fatti raccontati. Quest’ultimo ha anche fatto sapere di aver iniziato a cercare nuovi posti di lavoro, prima ancora che uscisse la vicenda.

Leggi anche:  Facebook: Mark Zuckerberg rimarrà il solo ed unico Presidente

Non è il primo e non sarà l’ultimo caso per il gruppo, infatti solo pochi giorni fa Tim Stone ha deciso di andarsene a sorpresa. Nessuno ancora sa il motivo di questa scelta e Stone stesso non ha rilasciato alcuna dichiarazione. Secondo quanto emerso dal Wall Street Journal qualche giorno fa, l’FBI starebbe chiedendo ad alcuni ex dipendenti di far luce sul motivo del proprio licenziamento.