WhatsApp: delusione totale con il nuovo aggiornamento, utenti furiosi

Nel corso del suo passato – a dire il vero, remoto – WhatsApp ha dovuto affrontare alcuni piccoli scandali legati alla sicurezza dei suoi utenti. Per evitare episodi molto sconvenienti, il team che lavora allo sviluppo della chat ha pensato a delle novità ingegnose per tutelare sempre la privacy dei vari account. La portata della chat di messaggistica è tale che la condivisione non voluta di discussioni private potrebbe essere un colpo devastante agli occhi dei proprietari.

Un grande passo in avanti è stato fatto con la crittografia end-to-end. Da quando è stato introdotto tale tool, i tentativi di spionaggio via server sono più che dimezzati. Alcune persone però cercano una rivalsa cercando di spiare le chat dei propri amici attraverso lo smartphone di questi ultimi.

 

WhatsApp, impronta digitale e password per proteggere le chat

Con il nuovo upgrade WhatsApp ha difatti limitato anche questa pratica. Dopo un’attesa non indifferente, gli utenti hanno ricevuto finalmente la miglior arma di difesa per le chat: la password. Per accedere alla piattaforma sarà necessario comunicare una password segreta. Il meccanismo sarà simile a quello di sblocco di un normale smartphone.

Leggi anche:  WhatsApp: arriva la pubblicità sull'app di messaggistica

Non ci sarà soltanto la password. WhatsApp contemplerà anche gli avanzati sitemi di riconoscimento tra cui la scansione dell’impronta digitale e quella proprio viso. Con tali accorgimenti, non si perderà tanto tempo per l’ingresso in chat.

L’upgrade arriverà presto sia sui dispositivi targati Android sia sugli iPhone con versioni aggiornate di iOS. Dopo l’annuncio della notizia, data dal solito team di leaker, WABetaInfo, si attendono news sul roll out generale.