Vi è mai capitato di aver inviato un messaggio per sbaglio e subito dopo pensate di volerlo cancellare? Bene allora vi trovate nell’articolo giusto perché nelle prossime righe daremo una soluzione interessante a questo problema.

Alcuni sviluppatori hanno deciso di lanciare su Google Play Store diverse applicazioni che permettono agli utenti non solo di autoditruggere i messaggi inviati, ma di proteggere nel modo più sicuro la propria privacy. Quindi, una maggiore protezione delle proprie conversazioni e informazioni personali.

Tra le applicazioni, noi di TecnoAndroid vi consigliamo di scaricare tre servizi poco noti agli utenti e sono: SpeakOn, DONTALK e Wickr.

 

Autoditruggere i messaggi con SpeakOn, DONTALK e Wickr

La prima applicazione, ovvero SpeakOn, è scaricabile per tutti coloro che possiedono uno smartphone Android. Oltre a consentire l’autodistruzione dei messaggi inviati, l’applicazione vine utilizzata anche come traduttore automatico. A proposito di protezione della propria privacy, l’applicazione da la possibilità ai suoi utenti di utilizzare un codice segreto per proteggere le conversazioni personali. Per quanto riguarda la cancellazione del messaggio, si può impostare come opzione il timer.

Leggi anche:  Snapchat sta lavorando ad un nuovo formato video premium

L’altra applicazione che consigliamo è DONTALK e funge anche da servizio di messaggistica istantanea. In questo modo, gli utenti possono comunicare con i propri amici e familiari. Prima che il destinatario legga i messaggi ricevuti, gli utenti possono riprendere i messaggi inviati per sbaglio. Per inviare dei messaggi che si autodistruggono (pop), bisogna selezionare il nome della persona nella chat di gruppo.

L’ultima applicazione presente sul Google Play Store è Wickr che permette agli utenti di autodistruggere i messaggi inviati verso qualsiasi contatto. Si può anche controllare il tempo di visualizzazione dei messaggi inviati.