Mediaset Premium: confronto con Sky, i migliori abbonamenti a partire da 15 euro

Diversamente da quanto ho visto durante gli ultimi anni, Mediaset Premium non starebbe girando a dovere almeno ascoltando quello che il parere degli utenti. Effettivamente c’era da aspettarselo, soprattutto dopo quanto accaduto la scorsa estate sul fronte diritti TV.

Le cose infatti sono cambiate visto che l’azienda non è riuscita ad ottenere i diritti per trasmettere la Serie A, campionato di calcio italiano da sempre presente sulle reti Premium. Sky ne avrebbe approfittato riuscendo a gestire il tutto con tanti abbonamenti, basandosi anche sulla nuova promozione sul digitale terrestre. A questo punto un confronto è d’obbligo, anche se pare che Mediaset Premium non abbia alcuna.

 

Mediaset Premium e Sky, il confronto è da brividi: per gli utenti questa volta non c’è proprio partita

Per la prima volta nella sua storia Premium non ha acquisito i diritti per il campionato italiano di calcio, e questo ha portato a conseguenze molto negative. Sono stati tanti infatti gli utenti che hanno deciso di abbandonare la piattaforma, lasciandola a se stessa è pronta ad un’eventuale rifondazione.

Leggi anche:  Sky: arriva una nuova multa, a breve rimborsi per i clienti

L’abbonamento migliore in casa Mediaset Premium attualmente è quello da 15 euro al mese. Questo offre agli utenti la possibilità di avere il pacchetto cinema, oltre ai contenuti Premium Play gratis ogni mese.

Sky invece è fatta di tutt’altra pasta, dato che offre un abbonamento a soli 29,90 a tutti coloro che rientrano. Il prezzo è effettivamente raddoppiato rispetto all’offerta di Premium, ma i contenuti sono incredibili. La Serie A è disponibile con 7 partite su 10 come da contratto, e poi c’è anche l’intrattenimento pronto per gli utenti. Inoltre per 12 mesi tutti potranno avere la Champions League e l’Europa League gratuitamente.