Mediaset PremiumI pregiudizi di alcuni utenti nei confronti di Mediaset Premium sono letteralmente vinti dal nuovo abbonamento presentato dall’azienda italiana, ed oggi accessibile direttamente dal sito ufficiale. Con una spesa mensile, a tempo indeterminato, di soli 14,90 euro, il cliente potrà accedere ad ogni contenuto in palinsesto (anche da mobile).

Ogni contratto che si rispetti presenta aspetti positivi e negativi; i punti a favore di Mediaset Premium sono molteplici, innanzitutto non richiede l’installazione di una parabola satellitare o di un decoder aggiuntivo (essendo la trasmissione tramite digitale terrestre), basterà infatti inserire la smart card all’interno dello slot della televisione ed il gioco è fatto. In secondo luogo non presenta un vincolo contrattuale o un cambiamento di prezzo, quanto vi racconteremo è valido a tempo indeterminato, ovvero per sempre.

Gli handicap invece riguardano perlopiù la qualità dei contenuti; l’alta definizione è stata abbandonata (tranne che per la visione per mezzo di Premium Play) per fare spazio ai canali di Sky sul digitale terrestre e lo Sport è praticamente assente dal palinsesto aziendale.

Leggi anche:  Mediaset Premium: due servizi in regalo con il nuovo abbonamento a 15 euro

 

Mediaset Premium: tutti i dettagli del nuovo abbonamento attivabile dagli utenti

Consapevoli di tutti i pro ed i contro, gli utenti possono richiedere l’abbonamento pagando un canone mensile di 14,90 euro al mese con il quale accedere ai pacchetti Serie TVFilm Sport (comprensivo dei soli due canali di Eurosport).

Nell’eventualità in cui i dubbi stiano prendendo il sopravvento, il consiglio è di procedere prima all’acquisto dell’abbonamento prepagato da 15 euro (valido per 30 giorni senza impegno), al termine del quale poi decidere effettivamente il da farsi.