nio

Una delle vetture NIO della startup EV è rimasta bloccata su un’autostrada in Cina mercoledì dopo che l’autista ha avviato un aggiornamento software, secondo Bloomberg e il South China Morning Post. L’autista, che stava testando l’auto, è un rappresentante NIO e stava attraversando il famigerato traffico di Pechino quando l’aggiornamento è stato attivato.

Il rappresentante, che era bloccato nella macchina ha detto sul sito di social media cinese Weibo che “gli ufficiali di polizia sono arrivati, un gruppo dopo l’altro, eppure non sono stati capaci nemmeno di aprire il finestrino“, secondo SCMP.

NIO si è scusato per Weibo, secondo Bloomberg. La società ha detto in un post che “ottimizzerà” il processo di conferma per gli aggiornamenti over-the-air e ha ricordato ai clienti che dovrebbero accettare un aggiornamento solo quando l’auto è parcheggiata in un luogo sicuro.

Leggi anche:  Xiaomi Mi Band 4 è stato rilasciato in Cina con schermo AMOLED

La società dice che ottimizzerà il processo di aggiornamento in futuro

L’auto è stata bloccata nel traffico quando l’autista ha attivato l’aggiornamento, un portavoce di NIO ha detto a The Verge in una e-mail, ma avrebbe dovuto essere ovvio cosa stava per succedere, hanno detto. “Prima che gli utenti inizino ad aggiornare il software, ricevono un avviso chiaro che spiega che gli utenti devono parcheggiare le loro auto durante l’aggiornamento perchè le funzionalità della macchina non saranno utilizzabili“, ha scritto il portavoce. “L’aggiornamento richiede diversi passaggi, tra cui l’inserimento della password e la conferma. L’utente ha cercato di scaricare l’aggiornamento mentre era intrappolatonel traffico, ecco il motivo.