Sembra che tutti vogliano utilizzare la tecnologia dei display pieghevoli. Dell è l’ultimo produttore ad avere apparentemente un laptop 2-in-1 in progetto. Questo è quanto riferito da un brevetto scoperto di recente.

L’idea generale è per un 2 in 1 che comprende due schermi che supportano un display flessibile. Questo è caratterizzato da una cerniera centrale tra le due”porzioni” cui è costruita attorno a “cinque elementi di cerniera rotanti”. Grazie ad esse viene facilitato l’azione pieghevole.

Gli ingegneri Dell hanno affermato che il display OLED sarà supportato e mantenuto integro dalla struttura del frame del display durante la piegatura. Inoltre sarà supportato da un “supporto flessibile” che potrebbe essere un sottile foglio di metallo, lega o plastica.

Il brevetto per il dispositivo Dell è stato pubblicato a settembre

Il concetto è molto simile a soluzioni già esistent,i come lo smartphone Royole FlexPai. Il dispositivo è stato mostrato al CES e consiste in due schermi separati collegati da un elemento di cerniera. Anche Lenovo sta lavorando su un portatile pieghevole con un meccanismo di cerniera in stile “cinturino”.

Leggi anche:  Samsung Galaxy S6 e S6 Edge: dal passato in arrivo una nuova patch

Lenovo ha un altro brevetto che punta a un 2-in-1 con uno schermo pieghevole, e un video trapelato ha lasciato intendere che un tablet pieghevole è in cantiere da Xiaomi. In più Samsung è impegnato a lavorare su laptop con display pieghevole.

L’altra parte del prototipo riguarda i dispositivi a doppio schermo, in particolare Microsoft. È interessante notare che lo scorso maggio è emersa la voce che Dell stia progettando un dispositivo Windows 10 dual-screen basato su un chip Qualcomm Snapdragon (ARM).

Quindi questo progetto, che secondo quanto riferito avrebbe avuto un prototipo dalla metà del 2017, potrebbe alla fine legarsi all’idea di un display pieghevole.