Esistono diverse applicazioni che permettono di inviare messaggi che vengono automaticamente distrutti subito dopo essere stati visualizzati o al termine di un timer il cui tempo viene prestabilito dallo mittente stesso del messaggio. Ecco le migliori soluzioni da avere sul proprio smartphone.

Le migliori app per inviare messaggi che si cancellano e si autodistruggono

Snapchat

Snapchat, oltre che essere un’app finalizzata alla condivisione di storie fatte di immagini e video che spariranno dalla piattaforma ventiquattro ore dopo essere state pubblicate, è anche un servizio che consente di inviare messaggi che di autodistruggono dopo essere stati visualizzati. Nello specifico, ogni messaggio o contenuto multimediale inviato ad un determinato contatto, avrà una validità massima di 10 secondi. Al termine dei dieci secondi concessi, il messaggio verrà automaticamente cancellato e sarà impossibile recuperarlo.

Wickr Me

Anche in questo caso si tratta di un’app che permette di impostare un timer al termine del quale il messaggio verrà autodistrutto e rende le chat criptate end-to-end, in modo tale che solo i partecipanti alla chat (mittente e destinatario dei messaggi, dunque) possano avere accesso ai contenuti qui inviati e condivisi.

Leggi anche:  Arriva l'app rivoluzionaria che invia messaggi una connessione 4G o Wi-FI

Confide

Confide è un’app piuttosto particolare. Questa, oltre a consentire all’utente di impostare un timer di auto-distruzione del messaggio, cripta completamente il contenuto del messaggio stesso. Per poter leggere cosa si nasconde dietro le barre visualizzate sullo schermo, il destinatario del messaggio dovrà premere su ogni casella. Una volta letto, poi, il messaggio scomparirà per sempre.

Facebook Messenger e Telegram

Entrambe tra le applicazioni di messaggistica istantanea più utilizzate al mondo, eppure non tutti sanno che sia con Messenger che con Telegram è possibile inviare messaggi che verranno automaticamente cancellati subito dopo essere stati letti, alla scadenza di un timer impostato a scelta dall’utente. In entrambi i casi, per inviare messaggi che si autodistruggono, non dovrà essere utilizzata la chat, per così dire, tradizionale, ma è necessario avviare una conversazione segreta con il contatto desiderato ed impostare il timer di auto-distruzione del messaggio cliccando sull’apposita icona e scegliendo una tra le opzioni disponibili.