SkyIl primo abbonamento senza vincoli contrattuali di Sky non è sul satellite, bensì è la tanto pubblicizzata campagna sul digitale terrestre. Con un prezzo di vendita abbastanza limitato, l’utente ha oggi la possibilità di godere di infiniti contenuti, senza doversi preoccupare di eventuali penali per disattivazioni anticipate.

Dopo aver raggiunto una posizione di assoluto dominio sul mondo satellitareSky sta cercando di ottenere lo stesso identico risultato anche sulla trasmissione via fibra ottica digitale terrestre (non ultima l’acquisizione della piattaforma tecnologica R2 di Premium).

I limiti di un abbonamento con quest’ultimo mezzo di trasmissione sono da prendere assolutamente in considerazione, prima di pensare alla sottoscrizione dello stesso. L’utente non potrà godere dei servizi accessori quali MySky Sky Q (data l’assenza di un decoder proprietario) e la qualità massima di riproduzione sarà l’alta definizione.

Dall’altro lato della medaglia troviamo comunque grandi benefici, come la non necessità di installare una parabola satellitare o decoder alla propria televisione, viene infatti inviata la smart card da inserire nello slot ed il gioco è fatto.

Leggi anche:  Sky e il nuovo abbonamento con Champions ed Europa League in regalo battono tutti

ISCRIVITI QUI per risparmiare tantissimo su Amazon, sul nostro canale Telegram pubblichiamo ogni ora le migliori offerte con codici sconto esclusivi.

 

Sky sul digitale terrestre: quale è il prezzo di vendita?

Il prezzo di vendita corrisponde a 29,90 euro al mese, per i primi 12 rinnovi poi passa a 44,90 euro, per i pacchetti TVSport Calcio in versione limitata. Essendo le frequenze del digitale non infinite, anche Sky è stata costretta a compiere delle scelte, corrispondenti a 2 canali a testa per Sport/Calcio ed i principali programmi televisivi/serie TV.

Come detto è un abbonamento senza vincoli contrattuali, in un qualsiasi momento l’utente può decidere di disdirlo senza alcun tipo di problema o penale da pagare.