Apple potrebbe cambiare il design delle fotocamere posteriori su iPhone 11, spostando i suoi sensori nella parte centrale. Questo è quanto rivelato da alcune fonti che hanno parlato con CompareRaja. Ciò conferma le voci precedenti secondo cui Apple trasferirà le fotocamere posteriori dell’iPhone 11 (o iPhone XI, o qualsiasi altro nome verrà dato al dispositivo) al centro, nella parte superiore del telefono.

Se le voci si rivelassero esatte, questa sarebbe la prima volta che Apple cambia la posizione della fotocamera posteriore su un iPhone. Lo snapper, infatti, si trova nella parte superiore sinistra del dispositivo dal primo iPhone uscito nel 2007.

Apple potrebbe includere parecchie novità nel prossimo iPhone

Un cambiamento del design così importante sarebbe sorprendente, dato che Apple tende a mantenere lo stesso layout generale dei suoi device. Tuttavia, abbiamo già visto, negli ultimi anni, modifiche al tasto home e la scelta di includere una tacca. Quindi questo ultimo cambiamento su iPhone 11 potrebbe essere possibile.

Leggi anche:  Huawei continua a crescere: altri numeri da record in Cina

Un’altra nuova funzionalità per l’iPhone 11 sarebbe la configurazione a tre fotocamere menzionata nel report. Con questo, Apple sembra sfidare le prossime novità incluse nei prossimi Samsung S10 e Huawei P30. La stessa fonte afferma inoltre che l’iPhone 11 arriverà in quattro varianti di colore.

I colori includeranno il grigio, l’oro, l’argento e la nuova opzione blu. Si afferma inoltre che l’iPhone 11 utilizzerà lo stesso schermo dell’iPhone XS, ma avrà cornici ancora più sottili e non supporterà il 5G.

Una rivelazione ancora più sorprendente è che il nuovo iPhone includerà una batteria da 4.000 mAh, che sarebbe la più grande di qualsiasi altra batteria che Apple abbia mai inserito in uno dei suoi smartphone. Queste voci sono da prendere con un pizzico di sale. Apple non ha espresso affermazioni a riguardo.