Google sta implementando una riprogettazione dell’app Gmail per Android e iOS. Si basa sul “Material Theme”, disponibile sul web dall’aprile dell’anno scorso. Quando l’aggiornamento raggiungerà tutti i device, gli utenti troveranno un’app che non ha più una pesante barra rossa nella parte superiore. Inoltre, essa è generalmente un po’ più chiara e dall’aspetto più pulito.

Nella riprogettazione, Google utilizza ancora il suo carattere personalizzato Google Sans (lo si può notare in particolare nella barra laterale). Il selettore di account è stato spostato in alto a destra ed è integrato con la barra di ricerca. Quella barra di ricerca è ora la principale navigazione per Gmail, contenente sia il pulsante del menu che il selettore di account.

Il look è stato aggiornato, ma la funzionalità è la stessa

La riprogettazione include solo alcune nuove funzionalità, tra cui opzioni per la spaziatura diversa delle e-mail nella posta in arrivo. La vista predefinita distanzia un po’ le cose, con uno spazio bianco in più e piccoli pulsanti che consentono di attingere direttamente agli allegati delle e-mail. La vista confortevole sembra più simile all’attuale iterazione dell’app Gmail, mentre la compattezza stringe un po ‘le cose e trasforma gli avatar mittente in caselle di controllo.

Leggi anche:  Gmail: nuove funzioni con l'ultimo splendido aggiornamento

Fortunatamente, l’aggiornamento mantiene tutte le preferenze di Gmail dell’utente, incluso lo stile preferito di ordinamento della casella di posta. Le icone, i pulsanti e l’uso dello spazio bianco ssembrano tutti molto più moderni, ma al di sotto, l’app funziona e funziona esattamente come Gmail ha sempre funzionato.

Google afferma che la riprogettazione è un “lancio graduale” che inizierà oggi su Android e proseguirà su iOS per le prossime settimane. Controllate se ci sono aggiornamenti disponibili.