Amazon Maradona

La piattaforma di e-commerce più conosciuta al mondo, Amazon, non propone solamente prodotti ai propri clienti. I servizi offerti infatti sono tantissimi, tra cui anche Prime Video.

Ovviamente il servizio è disponibile solamente per gli utenti che hanno sottoscritto l’abbonamento a Prime, se ancora non l’avete fatto, potete provarlo gratuitamente per 30 giorni andando sul sito ufficiale della piattaforma. L’azienda sarebbe pronta a lanciare una serie TV dedicata a Maradona, idolo del calcio degli anni ’90.

 

Amazon Prime Video lancerà una serie TV dedicata al campione Maradona

La piattaforma streaming “ripercorrerà trionfi e sconfitte di un calciatore leggendario, i momenti chiave della sua carriera e della sua vita”. Queste sono le parole che ha espresso l’azienda parlando della nuova serie TV in arrivo. Lo scorso lunedì la piattaforma ha iniziato i lavori a Buenos Aires e il campione ha dato la sua benedizione alla trasmissione. Ad interpretare la stella del calcio, per ben tre stagioni, saranno tre attori argentini, uno per ogni periodo della vita di Maradona.

Più precisamente si tratta di Nazareno Casero che interpreterà il ruolo del giocatore, Nicolas Goldschmidt che interpreterà Maradona da giovane ed infine Juan Palomino che avrà il ruolo di Diego adulto, ovvero il 58 enne di oggi. La serie TV si chiamerà Sueño Bendito e racconterà tutti i traguardi conquistati da Maradona, insieme ai suoi insuccessi. Claudia Villafane, da molti anni in causa con Maradona ha dichiarato: “Lavorano per partito preso: tutto ciò che può vendere, che è morboso, e simili. Ma se il racconto non descrive quello che io ho dovuto passare, racconterò la mia versione dei fatti“.

Leggi anche:  Offerte Amazon: codici sconto e migliori prezzi del 15 maggio

Amazon Prime Video, durante le scorse settimane, aveva voluto anticipare una piccola sinossi della serie TV. Ecco le parole di un portavoce: “È una serie biografica di un’ora che ripercorrerà i trionfi e le sconfitte di questo calciatore leggendario, i momenti chiave della sua carriera professionale e della sua vita personale“. Al momento non abbiamo ancora una data precisa, sappiamo solamente che le riprese sono appena iniziate, dunque ci toccherà aspettare almeno qualche mese.